Notizie dal Mondo dei Motori
Honda Accord i-CDTI - Batte il Record

Honda Accord i-CDTI - Batte il Record

Il nuovo motore Honda turbodiesel, interamente sviluppato in alluminio e che equipagga la Accord, ha battuto ben 19 record internazionali con un consumo di soli 3,08 litri per 100 Km.

Video  Honda Nuova Accord - 2012

Dimensione Carattere:

La nuova Honda Accord 2.2 i-CTDi ha stabilito la scorsa settimana ben 19 record internazionali di velocità ed ha raggiunto inoltre il consumo minimo di soli 3,08 litri/100km (92 mpg).

Tra i record stabiliti, per il settore auto di produzione classe B III (diesel 2000 - 2500cc), abbiamo i 214,228 km/h (per la distanza di 1.000 mt con partenza in movimento), 117,928 km/h (1. 000 mt con partenza da fermo) e una velocità media di 209,824 km/h per una prova di 24 ore consecutive. Tutti i record sono stati fissati presso l’ovale ad alta velocità di Papenburg, nel nord ovest della Germania, e i risultati sono in attesa dell’approvazione ufficiale FIA.

Gli ufficiali FIA hanno selezionato due Accord i-CTDi per stabilire i record di velocità, e le uniche modifiche apportate sono state i cablaggi da corsa, l’introduzione dei roll bar e la radio interna per le comunicazioni con l’area pit stop.

Dopo la 24 ore in pista, le stesse due vetture hanno percorso 675 km da Papenburg a Wiesbaden, vicino a Francoforte. Il tragitto prevedeva un percorso misto tra autostrade e strade provinciali e una delle due Accord ha raggiunto un sorpendente consumo medio di soli 3,067 l/100km.

Il progetto, il cui obiettivo era dimostrare le performance e l’estrema economia di consumi di Accord i-CTDi, è nato da un’idea di Kenichi Nagahiro, Capo Ingegnere Responsabile dello sviluppo del motore i-CTDi.

Egli ha infatti affermato: "Il mio obiettivo nella realizzazione di questo evento era dimostrare a tutti i Clienti che il primo motore diesel sviluppato da Honda è affidabile, durevole, con ottime performance e parsimonioso nei consumi.

I risultati della sfida di velocità e di consumi hanno superato positivamente le mie aspettative. Sono pienamente soddisfatto e i miei ringraziamenti vanno senz’altro ai partecipanti, alla FIA e al team che ci ha sostenuto nella realizzazione del progetto."

La versione i-CTDi completa la gamma di Honda Accord già disponibile in versione benzina sia sui modelli berlina che tourer.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati