Notizie dal Mondo dei Motori
Hyundai i10

Hyundai i10

Citycar col tetto alto, la Hyundai i10 fa del prezzo uno dei suoi punti di forza: da 8.890 Euro per la 1.1 da 66 Cv. Una cinque posti tranquilla, per sgusciare nelle vie delle città più trafficate. Viene proposta esclusivamente a cinque porte.

Video  Hyundai i10 e i20 Fiorucci
Video  Hyundai i10 - Test Drive
In Relazione:
Articoli  i10
  CityCar
Video  Video HYUNDAI
Video  Foto HYUNDAI

Dimensione Carattere:

Le misure la dicono lunga su quanto possa essere agile nel traffico metropolitano: la Hyundai i10 è lunga 357 centimetri, larga 160 e alta 154 cm. È una citycar a cinque porte e cinque posti con un bagagliaio da 225 litri, venduta dalla Casa coreana con una garanzia di tre anni o a chilometraggio illimitato. Le sue linee sono piuttosto simpatiche: è una monovolumina ultra compatta concepita per i centri urbani. Rispetto ad altre macchine di pari categoria, ti consente di muoverti con leggerezza, anche se magari è un po’ meno sfiziosa, seppure il tetto alto la rendano abbastanza accattivante. Comunque, i fari sono eleganti, e il look nel complesso risulta pulito.

Gli interni sono stati studiati per dare spazio in abbondanza a quattro persone, sia per la testa sia per le ginocchia; tuttavia, il quinto occupante l’abitacolo, al centro del divano, viaggia sacrificato. I sedili posteriori con seduta 60/40 possono essere reclinati, creando una zona di carico piatta. Utile anche il doppiofondo del portabagagli. E il bagagliaio stesso può salire da 225 a 910 litri abbattendo i sedili.

Niente male il passo (la distanza fra ruote davanti e dietro): 238 centimetri, fra i più elevati della categoria. Questo la rende particolarmente generosa, a livello di spazio per i passeggeri. Che trovano diverse comodità, come i numerosi portaoggetti, fra cui il cassetto sotto il sedile di chi è seduto accanto al guidatore.

Davvero succulento il prezzo della Hyundai i10 base, 8.890 euro per la 1.1 da 66 cavalli. È il vero punto di forza della piccola coreana, specie in epoca di crisi economica, in cui la famiglia cerca macchine a basso costo per muoversi in città o per i medi tragitti. Non è certamente il veicolo ideale per affrontare un viaggio di centinaia di chilometri, anche se la diesel 1.1 CRDi VGT Style (11.390 euro) da 75 cavalli ha uno spunto migliore.

Da apprezzare in modo particolare la bifuel, benzina più gas Gpl, della Hyundai i10, con motore da 66 o 78 cavalli: il portafogli, per quanto riguarda il carburante, è ancora più tutelato. Per esempio, la "top" 1.2 Dynamic BlueDrive GPL Active costa 14.090 euro. Volendo, c’è la 1.1 con il cambio automatico a quattro marce.

Il controllo di stabilità elettronico Esp è di serie solo sulla 1.2 Dynamic: inevitabilmente, i crash test EuroNCAP non potranno premiarla. Infatti, ha meritato quattro stelle su un massimo di cinque.

Il nostro test drive è stato più che positivo, e anche il sedile di guida s’è rivelato più comoda del previsto, anche grazie alla posizione rialzata. Si parcheggia in un fazzoletto e senza stress: è adeguatamente protetta da protezioni in gomma nera che non rovinano l’estetica. Si destreggia nel traffico con enorme abilità. Se proprio la scegliessimo perché l’auto non pesi sul bilancio familiare, punteremmo sulla Hyundai i10 bifuel benzina più Gpl. In generale, quando la spingi un po’, non è silenziosissima: d’altronde, non si tratta di una berlina di lusso.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati