Notizie dal Mondo dei Motori
Hyundai svela Tucson, SUV made in Europe erede di ix35

Hyundai svela Tucson, SUV made in Europe erede di ix35

Equipaggiamenti di serie ricchi e all’altezza dei migliori crossover sia per il comfort che per la sicurezza.

In Relazione:
Articoli  HYUNDAI
Video  Video HYUNDAI
Video  Foto HYUNDAI

Dimensione Carattere:

Hyun­dai ha tolto i veli alla nuova generazione della Tucson, SUV di segmento C erede della ix35, pronta a consolidare il successo della Casa coreana in questa categoria di mercato sempre più competitiva. Dal lancio della prima Santa Fe nel 2001, Hyundai ha infatti già consegnato oltre 1 milione di SUV in Europa, più di 130 mila dei quali in Italia, e proprio il segmento C-SUV rappresenta oggi il 22% del fatturato dell’azienda.

Ma veniamo ai dettagli della nuova Tucson, il cui frontale è dominato da un’ampia griglia esagonale che si collega con i fari a Led per creare un insieme unico ed originale. L’ampia griglia, insieme al paraurti, richiama un’ala che si staglia sulla vettura integrando alla perfezione le luci diurne a Led. Il montante anteriore è stato spostato indietro disconnettendosi visivamente dal lungo cofano motore e accentuando così il profilo filante soprattutto in combinazione con gli ampi passaruota, mentre il retrotreno presenta un design pulito con linee orizzontali che emergono già dai passaruota e ben accentuate dai sottili gruppi ottici. A bordo, largo utilizzo di materiali soft-touch di elevata qualità e massima eleganza grazie alla pelle di colore rosso. Buona la capacità del bagagliaio: 513 litri a sedili eretti.

La nuova Tucson, lunga 4,475 metri e alta 1,645, dispone di equipaggiamenti di serie ricchi e all’altezza dei migliori crossover sia per il comfort che per la sicurezza. Abbiamo sedili anteriori riscaldati e ventilati, portellone ad apertura elettrica, dispositivo per il parcheggio automatico, navigatore satellitare di nuova generazione, frenata di emergenza con tre modalità, sistema per evitare l’involontario cambiamento di corsia, Rear Traffic Alert, Blind Spot Detection e Active Hood che agisce sul cofano per attutire gli impatti con pedoni o ciclisti.

La nuova generazione di Tucson, che vedremo in anteprima a Ginevra e che sarà lanciata in Italia ed Europa nel secondo semestre, sarà disponibile in un’ampia gamma motoristica, già tutta Euro 6. La clientela potrà scegliere tra i benzina 1.6 GDI da 135 CV e 1.6 turbo T-GDI da 176 CV (cambio manuale a sei marce e sequenziale a sette rapporti con doppia frizione) e i diesel 1.7 CRDi da 115 CV e 2.0 CRDi da 136 o 184 CV. A conferma del costante impegno di Hyundai per rafforzarsi in Europa, la nuova Tucson sarà prodotta nello stabilimento ceco di Nosovice e come ogni altra Hyundai distribuita in Italia disporrà della garanzia di 5 anni a chilometraggio illimitato.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati