Notizie dal Mondo dei Motori
IED Delfin - City Car

IED Delfin - City Car

L’Istituto Europeo di Design di Torino approda a Ginevra con "Delfin", il primo modello di esterni vettura in scala reale, risultato dell’interazione con il Centro Ricerche Fiat, e con cinque modelli frutto della collaborazione con Maserati.

Dimensione Carattere:

Un traguardo "sognato" da tempo, una meta ambiziosa per l’Istituto Europeo di Design di Torino, che fin dalla sua nascita vanta una riconosciuta eccellenza nell’ambito del Transportation Design - Car Design.

Lo IED di Torino è presente, con un proprio stand, al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra, tappa obbligata per una Scuola di Design annoverata tra le prime cinque a livello mondiale.

All’interno dello stand, in anteprima assoluta, lo IED di Torino ha presentato "Delfin", il progetto realizzato dagli allievi del Master in Transportation Design - work experience nell’a.a. 2002-2003 indirizzato dal Centro Ricerche Fiat sul tema della mobilità urbana. Una "City Car Leggera", un veicolo studiato per la città, che permetta di godere del massimo spazio consentito da una minima lunghezza (2,55 m.).

Un progetto che deriva da una preliminare attività di ricerca svolta dagli studenti stessi, seguiti da Carsten Astheimer, Coordinatore del Master, e da Pietro Camardella, Responsabile Design del Centro Ricerche Fiat.

"Un’esperienza davvero interessante per gli studenti - commenta Carsten Astheimer - che, attraverso questo lavoro hanno potuto toccare tutte le fasi di un progetto di car design. Un progetto di successo come ci ha testimoniato la soddisfazione finale del cliente"

"L’obiettivo che ci poniamo - affermano al Centro Ricerche Fiat - sostenendo la formazione nel campo del design, è quello di porre l’accento sui contenuti tecnologici e indirizzare verso le tematiche di mobilità e interazione uomo-macchina, affinché questi diventino anche i "driver" che guidano il progetto estetico".

Altro gioiello presente nello stand, i 5 modelli frutto del progetto realizzato in collaborazione con Maserati, all’interno del III anno del Corso Triennale in Transportation Design - car design, a.a. 2002-2003, coordinati dal Prof. Fulvio Fantolino e da Frank Stephenson, Responsabile Stile Maserati.

Nell’ottica di mostrare le potenzialità creative dei diversi ambiti professionali di riferimento IED, lo stand è stato progettato dagli studenti del III anno del Corso Triennale in Interior Design, coordinati dall’Architetto Alessandra Chiti, responsabile del progetto e coordinatrice del corso stesso.

All’interno dello stand è, inoltre, presente un’animazione riferita al progetto "Delfin", realizzata dagli allievi del III anno del Corso Triennale in Digital e Virtual Design.

In tal modo, il risultato globale che ne consegue è completamente frutto della creatività e dell’abilità progettuale interna alla sede.

"Sono orgoglioso - afferma Cesar Mendoza, Direttore dello IED di Torino - di portare lo IED a Ginevra. Ho seguito personalmente tutte le fasi di progettazione dei modelli che presenteremo a Ginevra; ho accompagnato gli allievi in un cammino non sempre facile che ha però dato a tutti, alla fine, grandi soddisfazioni.

È stato un onore per noi poter lavorare con Aziende leader nel settore che hanno seguito i progetti step by step, dando agli studenti un livello di motivazione altissimo che ha portato ai risultati eccellenti che presenteremo a Ginevra.

È molto significativo che un Istituto di Formazione partecipi ad un Salone di questa portata ed è la prima volta che una sede dell’Istituto Europeo di Design esponea un progetto di interni ed esterni rappresentato da un modello in scala reale".




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati