Notizie dal Mondo dei Motori
Il fascino della guida a cielo aperto della BMW M4 Cabrio

Il fascino della guida a cielo aperto della BMW M4 Cabrio

Presentata in anteprima mondiale al Salone di New York dello scorso aprile, la nuova BMW M4 Cabrio è ormai pronta al debutto.

Video  BMW M4 è Official Car MotoGP

Dimensione Carattere:

La M4 Cabrio offre gli stessi valori prestazionali della M3 berlina e della M4 Coupé, ma accentua attraverso il proprio carattere il look raffinato, esaltando il fascino che regala la guida sportiva a cielo aperto.Lo stile è da coupé dinamico senza montante B a tetto chiuso, la cui apertura avviene in 20 secondi anche quando la vettura è in movimento (fino a 18 km/h). È immediatamente identificabile come membro della famiglia M3/M4 grazie al cofano motore dal caratteristico powerdome, ai marchiati specchietti retrovisori esterni dal design con base a doppie asticelle e dai passaruota anteriori e posteriori fortemente bombati che si estendono sopra i cerchi in lega da 18 pollici o 19 in opzione.Sotto il cofano lo stesso propulsore con tecnologia M TwinPower Turbo di M3 berlina ed M4 Coupé, vale a dire un 6 cilindri in linea 3.0 da 431 CV e 550 Nm di coppia che consente alla M4 Cabrio di accelerare da 0 a 100 orari in appena 4,4 secondi in abbinamento al cambio opzionale a doppia frizione M a sette rapporti, a fronte di consumi ed emissioni di CO2 tutto sommato contenuti a rispettivamente 9,1 litri/100 km e 213 g/km (8,7 e 203 con l’automatico). Analogamente alle altre versioni M, anche sulla M4 Cabrio la BMW ha applicato il lightweight design intelligente con cofano motore e sezioni anteriori delle fiancate in alluminio e con l’ampio ricorso alla fibra di carbonio. Il tutto ha consentito di ridurre il peso di 60 kg rispetto alla precedente M3 Cabrio. Tra le dotazioni esclusive, spiccano differenziale sportivo M e servosterzo elettromeccanico.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati