Notizie dal Mondo dei Motori
Il segmento B tornerà a crescere in Europa, Fiesta leader

Il segmento B tornerà a crescere in Europa, Fiesta leader

La previsione è stata avanzata dagli analisti di IHS Automotive.

Video  Ford Fiesta

Dimensione Carattere:

Il segmento B europeo, quello delle cosiddette subcompatte, tornerà a crescere quest’anno con una quota sul totale stimata al 23% rispetto al punto più basso della categoria, toccato nel 2014 con una penetrazione del 22,5% per un totale di 2,6 milioni di esemplari venduti. La crescita, contenuta, non sarà comunque sufficiente ad eguagliare la quota massima del 28% raggiunta dal segmento nel corso del 2009, quando molti Governi del Vecchio Continente cercarono di arginare la crisi auto globale con una serie di incentivi.

La clientela europea, sempre secondo IHS Automotive, si sta orientando nel segmento B più verso i crossover compatti che lo scorso anno hanno registrato un incremento del 54% a 761.087 unità. Categoria che, trainata soprattutto dalla Renault Captur, potrebbe salire fino a 1,3 milioni di veicoli entro il 2020. Per quella data, la quota delle subcompatte sarà aumentata marginalmente al 23,2%. In base ai dati forniti da Jato Dynamics, il segmento vede al comando la Ford Fiesta che nel primo trimestre ha conquistato poco più di 88 mila clienti. La top ten è completata, nell’ordine, da Renault Clio, VW Polo, Opel Corsa, Peugeot 208, Toyota Yaris, Dacia Sandero, Seat Ibiza, Skoda Fabia e Citroën C3. Le uniche a perdere terreno sono state C3, 208 e Sandero. Nel segmento stanno crescendo i motori turbo.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati