Notizie dal Mondo dei Motori
Incidente con auto straniera: cosa fare?

Incidente con auto straniera: cosa fare?

Un incidente con un’auto estera presenta maggiori inconvenienti: ecco la procedura consigliata per evitare spiacevoli conseguenze impreviste in seguito allo scontro

Dimensione Carattere:

Può capitare, in estate ma non solo, di essere coinvolti in un incidente con un’auto proveniente da un’altra nazione. Come comportarsi in questi casi?

Per prima cosa, come sempre, è importante raccogliere i dati essenziali sul sinistro: generalità delle persone coinvolte, numero di targa e dati dell'assicurazione della controparte, data, ora e luogo dell’incidente e la modalità in cui è avvenuto. Essenziale inoltre la descrizione di danni a cose o a persone il più possibile dettagliata e documentata. Ideale sarebbe compilare la constatazione amichevole, se non si dispone di un verbale delle forze dell’ordine, e fare una copia della carta verde del veicolo straniero se disponibile.

Tutte queste informazioni andranno inviate, tramite raccomandata A/R, all’UCI (Ufficio Centrale Italiano, Corso Sempione 39, 20145, Milano), l’istituto che si occupa della risoluzione delle questioni assicurative per questa particolare tipologia di incidenti. L’UCI si incaricherà anche di approfondire le indagini e colmare le eventuali lacune nella documentazione, se ad esempio per problemi linguistici non si è riusciti a raccogliere tutte le informazioni necessarie.

Nel caso in cui l’incidente avvenga in un Paese estero che rientra nel sistema della carta verde, non sarà più l’UCI a occuparsi della questione, ma la Consap. I dati relativi all’incidente e il Modulo Blu andranno inviati a questo ente, che è possibile contattare via fax allo 06 85796270, o via mail all’indirizzo richieste.centro@consap.it. La Consap indicherà quindi come mettersi in contatto con il referente italiano della compagnia di assicurazione estera coinvolta, per regolare il risarcimento.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati