Notizie dal Mondo dei Motori
Infiniti LE Concept, lusso a emissioni zero

Infiniti LE Concept, lusso a emissioni zero

Debutta al Salone Internazionale dell’Auto di New York l’ammiraglia ecologica che anticipa i concetti di mobilità futura secondo Nissan

Video  Foto in anteprima della Infiniti LE Concept
In Relazione:
Articoli  INFINITI
Video  Video INFINITI
Video  Foto INFINITI

Dimensione Carattere:

Presentata come concept car nel padiglione Nissan del Salone di New York, la Infiniti LE Concept anticipa in realtà la versione pressoché definitiva di una nuova ammiraglia giapponese a emissioni zero: caratterizzata da una carrozzeria molto aerodinamica, da interni eleganti e futuristici, grandi prestazioni di guida e un’avanzata tecnologia di nuova generazione, la Infiniti LE (sempre che questo rimanga il nome ufficiale) potrebbe arrivare nelle concessionarie nel giro di un paio d’anni.

In un futuro che vedrà un crescente consumo delle risorse naturali, intendiamo consolidare la nostra leadership nella mobilità sostenibile e ampliare la nostra quota nel mercato EV con nuove auto elettriche come Infiniti LE Concept,” ha affermato Carlos Ghosn, Presidente e CEO del Gruppo Renault Nissan. “Grazie alle capacità e all’impegno di un personale globale fortemente motivato, Infiniti è in ottima posizione per raggiungere gli obiettivi legati ad un futuro sostenibile. Siamo pronti alla sfida”.

La nuova Infiniti LE Concept è stata progettata fin dall’inizio come una Infiniti “pura” piuttosto che come auto elettrica dalle dotazioni di lusso. La concept car, dunque, ha dimensioni importanti, paragonabili a quelle della berlina Infiniti G già a listino: una scelta costruttiva che conferma la convinzione di Infiniti secondo cui il concetto di “emissioni zero” non debba essere necessariamente sinonimo di “piccolo”. Molto curato, ad esempio, l’aspetto aerodinamico: la Infiniti LE Concept, infatti, vanta un coefficiente di resistenza aerodinamica pari a 0,25 che contribuisce ad aumentare notevolmente l’autonomia dell’autovettura. Un simile risultato è stato ottenuto grazie ad un attento studio di design che ha portato all’utilizzo di appositi cerchi in lega con trattamento aerodinamico, di un diffusore posteriore e di alettoni posteriori che fungono anche da luci di ingombro. Caratteristico, inoltre, il terzo volume molto rialzato.

Particolarmente curata anche l’impostazione meccanica della Infiniti LE Concept, così da garantire sempre la massima qualità di guida in ogni condizione di strada. L’efficiente piattaforma EV di Infiniti LE Concept, ad esempio, sfrutta al meglio lo spazio interno sistemando le batterie sotto il pianale lato passeggero: in questo modo è stato possibile abbassare il baricentro dell’auto senza sacrificare nulla in termini di spaziosità dell’abitacolo e volume utile del bagagliaio. Le ottime prestazioni dinamiche si integrano quindi alla perfezione con un design degli interni futuristici e di classe, caratterizzati dalla console centrale su cui spicca un innovativo doppio display alimentato da un processore Intel Atom: in questo modo, il pilota può accedere in ogni momento ad ogni genere di informazione sull’utilizzo dell’autovettura. Tra la dotazione di serie della Infiniti LE Concept è presente, ad esempio, un calcolatore dell’autonomia che, utilizzando in maniera dinamica i dati di bordo relativi allo stile di guida adottato e le informazioni scaricate in tempo reale dal Web, indica i consumi effettivi e la reale autonomia dell’auto. Valori, questi, che verranno aggiornati in tempo reale a seconda della rete di stazioni di carica presenti nell’area in cui si trova l’autovettura.

La Infiniti LE Concept può contare su una sperimentata batteria laminata da 24 kWh agli ioni di litio (ioni Li) con caricatore rapido ChaDeMo DC50kW in grado di erogare una coppia massima di circa 325 Nm, quanto basta per garantire una risposta sempre fluida e possente ai comandi impartiti dal pilota sul pedale dell’acceleratore, sempre nel massimo silenzio di marcia. Il tutto accompagnato da una rigidità del telaio della piattaforma elettrica (con telaio della batteria montato in modo rigido), dalla sospensione anteriore a montante indipendente e da quella posteriore semi indipendente di tipo Torsion Beam con ammortizzatori a doppio pistone che garantiscono viaggi confortevoli e senza scosse, anche grazie ad una trasmissione elettrica a bassa rumorosità priva di vibrazioni.

L’ultima raffinatezza della Infiniti LE Concept è rappresentata dal sistema di carica della batteria, che può avvenire mediante una normale presa di corrente o in modalità wireless senza alcun contatto elettrico. In quest’ultimo caso, la carica del veicolo avviene per induzione, con una bobina incassata in modo sicuro nel pavimento su cui viene posteggiata l’autovettura. La bobina primaria è connessa alla sorgente di energia e questo crea un campo magnetico che eccita la corrente elettrica in una seconda bobina che si trova a bordo della LE Concept. Il sistema di carica ad alta frequenza, che può essere controllato direttamente dal display posto sulla console dell’auto oppure da uno smartphone, garantisce un’elevata sicurezza e una facile installazione anche nel garage di casa..




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati