Notizie dal Mondo dei Motori
Jaguar C-X75 - Concept 2010

Jaguar C-X75 - Concept 2010

Per dimostrare al mondo che l’elettrico è il futuro dell’auto è nata la Jaguar C-X75. Presentata a Parigi è una concept coupè spinta da 4 motori elettrici a zero emissioni da 780 Cv totali. Prestazioni incredibili e autonomia fino a 900 km grazie al gas.

Video  Jaguar CX-75 - Concept 2010
In Relazione:
Articoli  JAGUAR
Video  Video JAGUAR
Video  Foto JAGUAR

Dimensione Carattere:

Per celebrare il 75° anniversario della Casa del Giaguaro ed approfittando della visibilità fornita dall’edizione 2010 del Salone dell’Auto di Parigi è nata, sotto la nuova ala protettrice dei padroni indiani della Tata, la nuova Jaguar C-X75 Concept: un sensazionale coupè sportivo a propulsione elettrica a zero emissioni, con prestazioni incredibili ed autonomia a lungo raggio.

La nuova meraviglia dei tecnici Jaguar segna un ulteriore traguardo nella corsa alle prestazioni ecocompatibili, applicate a vetture funzionanti e funzionali, adatte ad un’esigenza di mobilità ed autonomia a misura d’uomo e concreta. Per quanto l’esercizio di stile C-X75 sia ben lontano da una probabile produzione di serie, dimostra a tutto il mondo che le vetture totalmente elettriche possono soddisfare la richiesta di percorrenze chilometriche ben superiori a quelle dei piccoli spostamenti urbani.

Grazie all’adozione di un motore elettrico per ogni ruota, la Jaguar esprime prestazioni esagerate, specialmente per una vettura elettrica, raggiungendo i 780 Cv con una coppia di 1.600 Nm. La spinta del sistema integrato fa raggiungere al bolide Jaguar la velocità di 330 km/h con un’accelerazione bruciante di 3,4 secondi sullo 0-100. L’autonomia delle batterie può raggiungere i 900 km grazie alla ricarica garantita da due microturbine a gas poco inquinanti.

DESIGN

C-X75 non lascia spazio all’immaginazione e lo stile delle forme è chiaramente dettato da particolari esigenze aerodinamiche. La configurazione "attiva" della carrozzeria mantiene inalterate le performance di tenuta anche alle velocità più elevate, permettendo inoltre la realizzazione di una sottile sezione frontale con una design semplice ed elegante.

L’ispirazione al passato ci riporta alle curve sinuose di vetture sportive storiche come la C-Type del 1950 o ancora la D-Type da corsa e la XJ13 Le Mans del 1966, vettura unica. Il sapore di sport vintage è ricordato anche dalla particolare colorazione esterna Jetstream Silver.

La Concept Jaguar C-X75 è più compatta delle attuali supercar: con lunghezza di 4.647 mm, larghezza di 2.020 mm ed altezza totale di soli 1.204 mm non solo si distingue dal resto panorama sportivo mondiale, ma limita anche al minimo il peso complessivo, che già deve vedersela con i quattro propulsori e le turbine a gas.

INTERNI

L’abitacolo della Jaguar del futuro è la massima espressione della tecnologia, nata dalla fusione dell’esperienza sviluppata sulla nuova Jaguar XJ e le innovazioni introdotte sui caccia militari. I sedili monoscocca sono fissati alla struttura del telaio e quindi tutti i restanti comandi fondamentali, pedali, volante e strumentazione, sono necessariamente rivolti al guidatore.

Per la C-X75 è stata creata una nuova interfaccia per il guidatore che utilizza schermi TFT ad alta risoluzione. Grazie all’esperienza decennale di Jaguar nella tecnologia touch-screen, lo schermo del Jaguar Co-Pilot nella consolle centrale aiuta il pilota a tirare fuori il potenziale massimo della C-X75 gestendo facilmente le informazioni. La grafica della strumentazione crea un suggestivo ambiente in 3D che invade buona parte del cruscotto, creando una rotazione virtuale delle informazioni che ha come centro il conducente stesso.

POTENZA FULL ELECTRIC

La Jaguar C-X75 è una supercar a trazione integrale con sistema di propulsione completamente elettrico ad emissioni zero. La trazione integrale permanente però non è una classica trazione 4x4 con alberi di trasmissione e differenziali, bensì l’unione di 4 ruote dotate ognuna di un proprio motore elettrico interno.

Ogni motore pesa 50 kg appena e produce la notevole potenza di 195 Cv, con una spinta immediata caratteristica di questa tipologia di motori. La potenza totale che ne consegue raggiunge i 780 Cv con un livello di coppia straordinario pari a 1.600 Nm, che permettono alla C-X75 di raggiungere la velocità massima di 330 km/h. Lo scatto 0-100 è fulmineo, solo 3,4 secondi, e la ripresa da 80 a 145 km/h richiede meno di due secondi e mezzo.

Con questo sistema, alimentato da batterie agli ioni di litio, la Concept Jaguar ha un’autonomia in modalità zero emissioni di 110 km, al termine della quale necessita di una ricarica di 6 ore. Per aumentare notevolmente le percorrenze possibili, gli ingegneri responsabili della progettazione della Jaguar C-X75 hanno ideato un sistema di ricarica formato da due microturbine alimentate a gas, che girando alla velocità di 80.000 g/min. producono 70 kW. Nonostante il sistema pesi solo 35 kg è in grado di fornire l’energia necessaria a percorrere fino a 900 km emettendo 28 grammi di CO2 per chilometro..




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati