Notizie dal Mondo dei Motori
Jaguar Nuova XJ - 2010

Jaguar Nuova XJ - 2010

La Nuova Jaguar XJ 2010 è una rivoluzione. Abbandonate le linee tradizionali, il risultato è una berlina marcatamente sportiva e confortevole. Motori diesel da 275 Cv, benzina da 385 e 510 Cv per la Supercharged . Interni da salotto, prezzi da € 83.450.

Video  Jaguar Nuova XJ - 2010

Dimensione Carattere:

La Nuova Jaguar XJ 2010 è la prima berlina quattro porte del segmento lusso nata dopo la cessione del Marchio del Giaguaro alla indiana Tata. Il clima di evoluzione che si respira in azienda si trasferisce anche ai nuovi progetti e, nel caso della nuova XJ, diventa quasi più una rivoluzione.

Le linee della nuova berlinona Jaguar non hanno più nulla in comune con la precedente versione della XJ. Si perdendo i tradizionali tratti stilistici del Marchio a favore di una maggiore sensazione di sportività e dinamismo.

Il frontale è caratterizzato dall’ampia calandra cromata, unico elemento tradizionale rimasto ed abbandona i gruppi ottici tondi sdoppiati. La fiancata è infinitamente lunga, ma alleggerita dall’impostazione da coupè quattro porte con lunotto spiovente e coda tronca.

Le motorizzazioni disponibili partono da un propulsore diesel biturbo V6 da 3 litri e 275 Cv, passando per un benzina 5 litri V8 da 385 Cv per arrivare al potentissimo Supercharged, stesso V8 5.000 cc benzina, ma dotato di compressore volumetrico e 510 Cv.

Il livello degli interni della Jaguar XJ 2010 è straordinario, con altissimo comfort e qualità dei materiali e dell’assemblaggio al top. La strumentazione di bordo è completa, con cruscotto completamente digitale e multifunzione e l’infotainment comprende anche un impianto stereo da sala concerti.

Il telaio in alluminio e magnesio è leggerissimo e molto resistente e, grazie anche all’uso di collanti strutturali, è assente da vibrazioni e rumore.

La diretta concorrente di Audi A8, Bmw Serie 7 e Mercedes Classe S è proposta a prezzi variabili tra 83.450 e 138.400 Euro.

DESIGN FELINO

La nuova Jaguar XJ è molto più aggressiva della precedente versione, tradizionalmente sinonimo di raffinatezza ed eleganza altolocata. Il frontale non ha più i tipici quattro fari tondi, che lasciano il posto a nuovi gruppi ottici allungati e sagomati da una particolare curvatura del cofano. Tocco di modernità le ormai immancabili luci diurne a LED, che fanno da cornice ai proiettori con lampade bixeno.

La calandra è il particolare che più ricorda il passato, con l’ampia griglia a nido d’ape cromata, fregiata dallo stemma del giaguaro che mostra le fauci. Il cofano motore è abbastanza lungo da ospitare i grandi propulsori e segnato da nervature che regalano ulteriore senso di possanza.

La sezione laterale non è troppo penalizzata dalle dimensioni totali, che camuffa con un tetto abbastanza basso che scende spiovente verso il posteriore, quasi come un coupè, e si appoggia ad un sottile montante che aumenta la sensazione di leggerezza.

La coda è tronca ed il profilo del bagagliaio posteriore è pulito e senza fronzoli, spezzato solo dai gruppi ottici verticali a Led e dalla borchia cromata del Marchio.

MOTORI V6, ANCHE SUPERCHARGED

Il motore "entry level" che equipaggia la nuova Jaguar XJ 2010 è un V6 diesel, sovralimentato tramite due turbine sequenziali, che produce la potenza di 275 Cv con una coppia massima di 612 Nm. Tale motore spinge la vettura fino a 100 km/h in 6,4 secondi con una velocità massima di 250 km/h. Il consumo medio combinato è pari a 14,3 km/litro. La grande elasticità del motore, con una buona dose di coppia già ai bassi regimi, rende il propulsore diesel il miglior compromesso tra prestazioni, comfort e consumi.

Il propulsore a benzina è ereditato dalla sorella sportiva XKR, un benzina V8 da 5 litri capace di 385 Cv e 525 Nm. La velocità rimane autolimitata a 250 km/h, ma l’accelerazione scende a 5,7 secondi per lo scatto 0-100. I consumi chiaramente salgono di conseguenza e con questo motore non si può sperare di percorrere più di 8,8 km per ogni litro di carburante.

Lo stesso motore a benzina V8 può essere ordinato in configurazione Supercharged, con compressore volumetrico Eaton, che fa salire la potenza a 510 Cv, la coppia a 637 Nm, l’accelerazione a 4,9 secondi ed i consumi a 8,3 km/l.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati