Notizie dal Mondo dei Motori
Jaguar XJ 2.7d V6

Jaguar XJ 2.7d V6

Il diesel è nuovamente Jaguar. Dopo S-Type ed X-Type è finalmente equipaggiato anche sulla XJ, che nell´occasione si ripropone con i nuovi allestimenti 2006. La nuova Jaguar XJ 2.7d V6 Twin Turbo raggiunge i 225 Km/h con una potenza di 207 Cv, Euro 4.

Video  Jaguar XJ
Video  Jaguar XJ 2014 Gamma rinnovata

Dimensione Carattere:

Roma - In uno scenario straordinariamente positivo, per ciò che riguarda il netto aumento nelle vendite e la continua innovazione dei modelli della Casa, Jaguar introduce il motore 2.7 litri V6 Twin-Turbo Diesel - da 207 Cv - nella gamma XJ, andando ad incontrare tutti quei clienti che cercano un'auto di lusso con un ottimo rapporto qualità/prezzo ed al contempo sempre più amanti delle motorizzazioni a gasolio.

L'adozione delle motorizzazioni turbodiesel nella gamma Jaguar, abbinata anche al lancio di nuove versioni, ha confermato l'elemento di successo del Marchio, tanto da rifletterne un incremento del 60% sulle immatricolazioni degli ultimi 4 anni in Italia, dove abbiamo recentemente assistito al lancio di X-Type 2.0 Turbodiesel, X-Type 2.2 Turbodiesel e X-Type Wagon.

Parallelamente all'introduzione del nuovo motore 2.7 turbodiesel, presentato alla stampa nazionale nella sede di Jaguar Italia, si è scelto di introdurre una serie di miglioramenti riguardanti il modello XJ 2006, in particolar modo concentrati sull'insonorizzazione dell'intero abitacolo con vetri stratificati fonoassorbenti, nuova tecnologia Bluetooth per la comunicazione a bordo, limitatore automatico della velocità, controllo della pressione pneumatici, sistema frenante maggiorato, nuovi cerchi in lega (Sabre da 19" - Tucana da 18") e due colori inediti per la carrozzeria (Winter Gold - Indingo).

Esternamente le generose dimensioni rispecchiano a pieno lo spazio disponibile all'interno. Lunga 5.09 metri, larga 2.108 ed alta 1.448 è un'ammiraglia che sa trasmettere lusso, classe e raffinatezza. Alcuni degli aggiornamenti hanno coinvolto l'eliminazione di alcune modenature laterali e finiture sul parabrezza anteriore. I medesimi aggiornamenti sono stati trasmessi anche alla versione XJ passo lungo LWB. Il peso in ordine di marcia si è di 1.659 Kg.

MOTORE E TRASMISSIONE

L'espressione potente e robusto è forse un po' troppo comune per un motore da 2.720 litri - 6 cilindri a "V", infatti, oltre a poterne apprezzare l'efficienza dinamica, ottenuta grazie ai suoi 435 Nm di coppia già disponibili a 1.900 giri/min ed una potenza massima di 207 Cv (152 kW) ad un regime di 4.000 giri, questo straordinario gioiello della tecnica è in grado di assicurare alla nuova XJ non solo potenza e robustezza ma anche un andamento di marcia molto confortevole, pulito ed al contempo brillante.

La velocità massima raggiunta è di 225 Km/h, per accelerare da 0 a 100 Km/h impiega appena 8.2 secondi mentre in fase di ripresa non si sente quasi mai la necessità di richiamare col kick-down la scalata di marcia (il kick-down è la manovra da compiere sull'acceleratore con i cambi automatici e si esegue premendo l'acceleratore oltre il fondo corsa ordinario).

Il monoblocco, di ultima generazione, è costituito in acciaio granitico compatto (CGI), col quale ne consegue un minor utilizzo di materiale rispetto alla tradizionale ghisa, mentre la testata è composta in lega d'alluminio ad alta resistenza ed è composta da 24 valvole, 4 per per cilindro. Anche i pistoni seguono la politica della leggerezza con alluminio fuso e, incorporando speciali canalizzazioni ondulate con getti d'olio programmati, consentono un maggior raffreddamento del cielo di ciascun pistone, riducendone attrito ed usura nel tempo.

Il peso dell'intero motore è di appena 202 Kg ed è sostenuto all'interno del vano da speciali supporti motore attivi controllati elettronicamente. Tali supporti consentono di produrre "un'onda attenuante" opposta a quella generata dal motore, andando quindi ad "annullare" tutte quelle vibrazioni che diversamente verrebbero trasmesse all'intera monoscocca. Del loro beneficio si può godere soprattutto ai bassi regimi ed in fase di partenza.

I consumi per la nuova Jaguar XJ 2.7D si traducono, grazie alla struttura della monoscocca in alluminio leggero ed una polverizzazione del gasolio ottimale (controllata da attuatori piezo-elettrici), in 6.5 litri per 100 Km su percorso extraurbano (pari a 15.4 Km/l), 10.8 l/100 Km sull'urbano e 8.1 l/100 Km in percorso misto.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati