Notizie dal Mondo dei Motori
Jeep Nuovo Grand Cherokee SRT8

Jeep Nuovo Grand Cherokee SRT8

Grand Cherokee SRT8, come a dire la Jeep più potente e veloce mai realizzata. Da gustare al 64° Salone internazionale dell’auto di Francoforte. Col V8 HEMI 6.4 da 470 CV e 630 Nm di coppia, fa lo 0-100 km/h in 4,8 secondi, con un picco di di 255 km/h.

Video  Jeep Grand Cherokee SRT8
Video  Jeep Grand Cherokee on location

Dimensione Carattere:

Il Gruppo Fiat-Chrysler non scherza per nulla al 64° Salone internazionale dell’auto di Francoforte. A parte l’exploit della Panda e di altri modelli, ecco il Grand Cherokee SRT8, ossia la Jeep più potente e veloce mai realizzata. Grazie al nuovo propulsore V8 HEMI 6,4 litri da 470 CV di potenza e 630 Nm di coppia, promette uno 0-100 km/h in 4,8 secondi, una massima di 255 km/h (e un 100-0 km/h in 35 metri).

Quella leggenda di nome Jeep, col Grand Cherokee SRT8 propone un veicolo che è sinonimo di eccezionale comportamento su strada e di straordinaria maneggevolezza. Garantita dalle nuove sospensioni con ammortizzatori attivi e dal sistema di controllo della trazione Selec-Track. Inoltre, il nuovo sistema di scarico attivo con funzionamento a valvole e tecnologia Fuel Saver abbatte i consumi 13% nel ciclo autostradale: autonomia di 720 km con un pieno.

Ci ha spiegato Mike Manley, President and CEO - Jeep Brand and Chief Operating Officer Asia, Chrysler Group LLC: "Da sempre i veicoli Jeep sono apprezzati per le loro doti fuoristradistiche. Con Jeep Grand Cherokee SRT8 la trazione integrale e la versatilità Jeep raggiungono un nuovo livello di eccellenza".

Qualche dettaglio del motore. Il collettore di aspirazione attivo e un albero di distribuzione dal profilo di alzata alto con fasatura a camme, garantisce l’erogazione della coppia massima ai bassi regimi. Il 90% della coppia massima è disponibile tra i 2.800 ed i 6.000 giri/min.

Grazie alla tecnologia Fuel Saver (consente di disattivare quattro degli otto cilindri, quando non è richiesta piena potenza) e al nuovo sistema di scarico attivo, il funzionamento a quattro cilindri si estende a un regime giri/min. più ampio.

Dentro, la nuova leva del cambio al volante si aggiunge a quella dell’AutoStick collocata sul tunnel centrale. Soluzioni disponibili di serie in abbinamento alla collaudata trasmissione automatica. Paura del fuori giri? No: sul Jeep Grand Cherokee SRT8, la calibrazione del controller di trasmissione impedisce al motore di andare fuori giri.

Parliamo di maneggevolezza. La rigidità torsionale della nuova scocca è stata incrementata del 146%, grazie all’applicazione di 5.400 punti di saldatura nella sola scocca e all’incremento del 53% delle saldature a punti, del 42% delle saldature ad arco e del 38% nell’uso di collanti strutturali.

Il veicolo Jeep più maneggevole di sempre è capace di un’accelerazione laterale fino a 0,90 g sullo skid pad; ma il sistema Selec-Track coordina diversi parametri della vettura: controllo di stabilità, sospensioni attive, strategia degli innesti, trasferimento della coppia al ripartitore, Electronic Limited Slip Differential, pedale dell’acceleratore e sistema di disattivazione dei cilindri. Così la macchina si adatta allo stile di guida e alle condizioni della strada.

Puoi infatti selezionare manualmente tra cinque modalità di guida quella più adatta per affrontare la marcia su una particolare superficie: Auto (qualsiasi fondo stradale), Sport, Tow (riduce i movimenti di beccheggio e rollio),
Track (più maneggevolezza), Snow (in condizioni meteorologiche estreme).

Il sistema di trazione integrale Quadra-Trac è di serie sulla versione SRT8 di Jeep Grand Cherokee: grazie a una serie di sensori, avverte immediatamente l’eventuale slittamento di una ruota e invia le informazioni utili ad apportare il necessario intervento correttivo. Utilizza il dispositivo Throttle Anticipate: in caso di brusche accelerazioni, massimizza la trazione al fine di evitare perdite di aderenza.

Il nuovo Jeep Grand Cherokee SRT8 è equipaggiato con il differenziale autobloccante elettronico a slittamento limitato ELSD (Electronic Limited-slip Differential): rileva quando una ruota posteriore perde aderenza, e interviene distribuendo la coppia alla ruota in presa migliorando l’handling.

Il Jeep Grand Cherokee SRT8 è equipaggiato con freni Brembo SRT ad elevate prestazioni e sistema ABS sulle quattro ruote. Lo spazio di arresto da 100 a 0 km/h è pari a 35 metri, grazie a nuove pinze Brembo a 6 pistoncini (anteriori) e a 4 pistoncini (posteriori) di colore rosso e di dischi ventilati da 38 cm (anteriori) e 35 cm (posteriori) ai quattro angoli.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati