Notizie dal Mondo dei Motori
KIA e Continental al Nurburgring

KIA e Continental al Nurburgring

Sfida spettacolare quanto ambiziosa. L’alleanza tra Kia e Continental prosegue con la sfida alla "24 ore del Nurburgring", con un’iniziativa che vede le due aziende direttamente coinvolte in una dura prova con la Pro Cee’d, dove partecipa anche Castrol.

Video  Kia Pro Cee’d
In Relazione:
Articoli  Ceed Pro
  Coupè
Video  Video KIA
Video  Foto KIA

Dimensione Carattere:

L’importante è partecipare, diceva De Coubertin, perché è nella sfida che è possibile dimostrare il proprio valore. Il principio, caro a tutte le grandi manifestazioni sportive, giustifica ogni forma di "partecipazione" dall’essere parte attiva delle gare al sostegno dell’evento sotto varie forme. In questo Kia Motors e Continental hanno trovato un’alleanza convinta e convincente e accostato i propri marchi nella sponsorizzazione di UEFA Euro 2008™.

Questa alleanza prosegue con un’iniziativa più specifica che vede le due aziende direttamente coinvolte in un’altra sfida altrettanto spettacolare e ambiziosa: mettere alla prova i propri prodotti in un test durissimo che li vedrà "sul campo" in associazione con un altro importante partner, la Castrol, anch’essa coinvolta nel sostegno a UEFA Euro 2008™.

Obiettivo dell’iniziativa è partecipare alla celeberrima 24 ore del Nuerburgring, un test durissimo di durata e velocità, nel quale i tre protagonisti metteranno alla prova i loro normali prodotti: una Kia pro_cee’d di serie, i pneumatici stradali Continental e i lubrificanti Castrol.

Le motivazioni di questa sfida sono ovvie: Kia Motors è l’unico costruttore di autovetture che garantisce i suoi prodotti per sette anni; Continental è il leader europeo nel campo dei pneumatici ed è il partner delle più importanti Case automobilistiche; Castrol da parte sua è leader nei lubrificanti speciali, adatti agli usi più estremi.

La partecipazione alla maratona automobilistica più massacrante, la 24 Ore del Nuerburgring, con un’autovettura strettamente di serie, dotata del solo equipaggiamento racing di sicurezza, vuole mettere alla prova in condizioni estreme la componentistica d’origine, i pneumatici stradali ed i lubrificanti. Ma non è tutto, per dare maggiormente il senso di un test "autentico" la partecipazione alla gara, che si sviluppa sulla ragguardevole distanza di quasi 5.000 Km fra gara e prove, comprenderà anche il trasferimento via strada da Milano al circuito (presso Adenau -una quarantina di chilometri ad est di Coblenza) e ritorno, per altri 1.900 Km aggiuntivi. Esattamente come avveniva in passato quando le gare erano effettuate da vetture "stradali" in grado di circolare normalmente, oltre che di correre.

La vettura prescelta per l’iniziativa è l’ultima nata della Casa coreana, la Kia pro_cee’d, nella versione diesel CRDi 2.0 in prefigurazione di quello che sarà il prossimo modello sportivo, la GT da 170 cavalli, modificata solo per quel che riguarda la dotazione di sicurezza obbligatoria; la meccanica e l’elettronica verranno infatti piombate in venti punti chiave in sede di verifiche tecniche pre-gara proprio per garantire il pieno rispetto dell’originalità della componentistica.

Verrà utilizzato il lubrificante Castrol consigliato da Kia, che sarà sottoposto ad esame chimico a fine gara. I pneumatici saranno i Continental ContiSportContact 3 strettamente stradali di misura 225/35R18 W montati su cerchi in lega AEZ, che verranno poi forniti come kit in opzione after sales sulla Kia pro_cee’d attualmente in commercio e come equipaggiamento di serie per la versione "spinta" GT.

L’operazione prenderà il via nella mattinata di martedì 20 Maggio alle ore 9.00 con la partenza da Milano, destinazione Nurburgring, attraverso Lugano, Bellinzona, il traforo del Gottardo, Zurigo, Basilea, Friburgo, Karlsruhe, Ludwigshafen, Coblenza e poi fino al circuito dell’Eifel, per oltre 900 chilometri di percorso di avvicinamento. Al mercoledì e al giovedì avranno luogo le verifiche e la sfilata di presentazione delle 220 vetture partecipanti alla gara con i rispettivi 800 e passa piloti, al venerdì si svolgeranno 6 ore di prove ufficiali, ed il sabato alle 15.00 scatterà il via, davanti a 250.000 attenti e appassionati spettatori.

La 24 Ore del Nurburgring è la gara di durata in pista più massacrante del mondo: un circuito di oltre 26 chilometri di lunghezza con un tracciato tortuoso che comprende saliscendi e 87 curve da ripetere per 24 ore consecutive, con soste solo per il cambio piloti e per il rifornimento di carburante.

Protagonisti dell’impresa quattro piloti di comprovata esperienza: Alberto Bergamaschi, PR di Continental e veterano di corse d’auto con quasi 360 gare in carnet; Gianni Bellandi, grande esperto di gare di durata in Europa e in America; Paolo Cecchellero ed Edo Varini, eclettici piloti di vetture turismo e granturismo in campo nazionale e internazionale. La preparazione e l’assistenza della pro_cee’d è affidata alla BD Racing di Davide Bernasconi..




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati