Notizie dal Mondo dei Motori
Kia Niro: un Hybrid Utility Vehicle pronto per il 2016

Kia Niro: un Hybrid Utility Vehicle pronto per il 2016

Prima immagine e nuove informazioni.

In Relazione:
Articoli  KIA
Video  Video KIA
Video  Foto KIA

Dimensione Carattere:

A circa un mese dalla diffusione dei primi teaser, Kia rilascia ora la prima immagine ufficiale su strada, seppur con evidenti camuffature, della nuova Niro che sarà presentata nel corso del 2016, con probabile anteprima mondiale al Salone di Ginevra di marzo, lanciata a fine anno e prodotta nella fabbrica coreana di Hwasung.

Per la vettura, Kia ha adottato la definizione di HUV, acronimo di Hybrid Utility Vehicle, per indicare il concetto innovativo del progetto al quale è stata dedicata una specifica piattaforma per futuri modelli a basso impatto ambientale. “Questa originale vettura - ha detto il Ceo, Hyoung-Keun Lee - è stata progettata per assecondare tutte le aspettative dei clienti di un SUV compatto, con in più l’efficienza e l’economicità della motorizzazione ibrida. Un mercato, quello dei SUV compatti, che continua ad essere in rapida crescita in tutto il mondo e siamo convinti che l’estetica innovativa e la praticità di Niro ne farà una delle vetture più attraenti e di successo del segmento”.

Esteticamente (la carrozzeria è opera del Centro Stile californiano e di quello coreano di Namyang), la Niro Hybrid si presenta con linee capaci di esprimere dinamismo, slancio aerodinamico, superfici scolpite e dettagli che ne sottolineano la qualità costruttiva. Che sia una Kia la si riconosce soprattutto dalla classica griglia frontale a naso di tigre, mentre il passo allungato consente di minimizzare gli sbalzi anteriore e posteriore e di assicurare il massimo spazio nell’abitacolo.

L’obiettivo principale dei progettisti di Niro era ottenere i consumi di carburante più bassi del segmento mantenendo inoltre le emissioni di CO2 al di sotto dei 90 g/km in base alle specifiche europee. Il sistema ibrido di Niro è composto da un motore benzina ad iniezione diretta di 1,6 litri della famiglia Kappa e da un propulsore elettrico da 32 kW con pacco batterie litio-polimeri da 1,56 kWh. Siamo in sostanza di fronte ad una vera e propria 4x4 green considerando che il motore termico agisce sull’asse anteriore, mentre quello elettrico sull’asse posteriore. Il sistema è abbinato ad una trasmissione a doppia frizione a sei rapporti e la Casa coreana ha già anticipato che la gamma Niro sarà arricchita in un futuro a medio termine con la versione plug-in a batterie ricaricabili.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati