Notizie dal Mondo dei Motori
Kia Picanto - 3 Porte

Kia Picanto - 3 Porte

Se dal 1° settembre viene venduta nel Regno Unito, la Kia Picanto tre porte vista al Salone di Francoforte 2011 potrebbe essere commercializzata anche da noi. La versione della citycar sudcoreana ha un aspetto grintoso, grazie alla mascherina grande.

Video  Kia Picanto - 2011
Video  Kia Picanto - 3 Porte
In Relazione:
Articoli  Picanto
  CityCar
Video  Video KIA
Video  Foto KIA

Dimensione Carattere:

Vuoi una citycar con la faccia cattivella? Allora pensa alla Kia Picanto tre porte, vista al Salone di Francoforte 2011. Che di sicuro viene già venduta dal 1° settembre nel Regno Unito, ma che forse sbarcherà anche in Europa nel 2012. La versione tre porte della citycar coreana è piuttosto sportiva, anche grazie alla nuova mascherina, molto grande. Non male quel rosso "accecante" sulla calandra. La presa d’aria è più grande, andando a integrare i fendinebbia. Per quanto riguarda il sedere, può esserci anche il doppio scarico cromato. Non male la fiancate con le nervature senza eccessi. Nel complesso, appare più larga e bassa della cinque porte.

Picanto 1, 1 Hair, Halo ed Equinox: questi i nomi degli allestimenti della Kia Picanto tre porte. E i motori? Anzitutto, quello della cinque porte che c’è già in Italia: il tre cilindri da 998 cc e 69 CV, con 95 Nm a 3.500 giri/min. Percorre 28,6 km/l, con emissioni di 99 g di CO2/km.

Inoltre, il quattro cilindri 1.2 da 85 CV, con 120 Nm a 4.000 a giri/min. con Start&Stop o cambio automatico: percorrenze di 26,6 km/l per modello standard, di 22,7 km/l per la Picanto con cambio automatico, e 27,9 km/l per l’EcoDynamics.

Il segmento A in Europa è in forte crescita (nel 2015 verrà sfondata la soglia di 3,3 milioni di unità), ed è stimato che un milione di citycar saranno a tre porte. La Kia Picanto tre porte dovrà guerreggiare anzitutto con Volkswagen up! e Toyota Yaris. Ma anche Fiat Panda e Skoda Citygo.

Occhio, i sudcoreani sono "affamati" di mercato. Non per niente, Kia pensa in grande: introdurrà il terzo turno di lavoro nello stabilimento europeo di Zilina (Slovacchia). Il COO di Kia Motors Europe Paul Philpott ha spiegato: "L’avviamento del terzo turno di produzione a Zilina è l’ultimo passo nella strategia di produzione locale delle vetture, nella prospettiva di adeguare meglio i prodotti ai gusti e alle necessità dei clienti europei. La forte domanda per tutti i nostri modelli, a partire dal SUV-crossover Sportage che viene realizzato qui, impone di aumentare il ritmo produttivo dello stabilimento in Slovacchia".




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati