Notizie dal Mondo dei Motori
Kia Sorento - Approfondimento

Kia Sorento - Approfondimento

Il suv della maturità del marchio sudcoreano ha sette posti, molta tecnologia facile da usare e le carte in regola per sfidare (apertamente) le vetture tedesche.

Video  Nuova Kia Sorento

Dimensione Carattere:

Non c’è dubbio che New Sorento rappresenta per il colosso sudcoreano Kia il modello della maturità: se il marchio cresce, un modello dopo l’altro, dalla bestseller Sportage alla cittadina Soul cui spetta anche l’avvento del motore elettrico, è giunto il momento di fare il salto di qualità. Il motore di 2.2 litri turbodiesel ha 200 cavalli, è l’unico disponibile in Italia e a scelta si abbina alla trasmissione manuale, automatica e alla trazione integrale.

Un lavoro duro e importante, con l’intento prima di sdoganare l’immagine del brand attraverso modelli dall’appeal estetico-pratico concreti, in seguito con uno scatto nel look, più sofisticato, e nella qualità percepita, attraverso materiali e dotazioni di rango.

Il veicolo di questo salto di qualità è proprio, letteralmente, New Sorento: trasformista, grazie a una coppia di sedili extra nel bagagliaio per passare da cinque a sette posti, con uno stile dal design ben definito, materiali solidi e piacevoli al tatto, molta tecnologia per rendere più facile la vita a bordo. A occhi chiusi potrebbe essere una vettura tedesca pari stazza, invece il Suv extra-large lungo quasi 5 metri (4.780mm) è la dimostrazione tangibile che il marchio sudcoreano è ormai pronto a compiacere anche il sofisticato pubblico europeo.

Il design è il punto di forza. Sviluppato nel Centro Stile di Namyang (Corea) attingendo a piene mani da linee e soluzioni scelte negli atelier Kia di Francoforte e Irvine (California), l’automobile si sviluppa intorno all’abitacolo moderno e spazioso. Uno spazio contraddistinto dall’ampio cruscotto dove trova posto il primo display touch made in Kia, dove sellerie e pannelli vedono il largo utilizzo di pelle con impunture a vista, materiali soft touch, soluzioni per appagare tanto il tatto quanto la vista. Sorento, alla terza generazione, si distingue anche per le linee che ne disegnano la carrozzeria, un insieme corrisposto in superfici muscolose e scolpite, un mix di eleganza e aggressività che i designer Kia sintetizzano con l’espressione streetwolf.

Molte le soluzioni tecnologiche che semplificano la vita. Il grande bagagliaio spalanca il portellone ad azionamento elettrico per caricare i pacchi, bagagli o attrezzatura sportiva senza fatica. Con le chiavi in tasca, basta stazionare davanti al baule per più di tre secondi, et voilà. Interessante anche il sistema Around View Monitor che, grazie a 4 telecamere per la sorveglianza perimetrale, coadiuva nelle manovre tenendo d’occhio anche gli angoli ciechi.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati