Notizie dal Mondo dei Motori
Kia Sportage - 2009

Kia Sportage - 2009

Gamma rinnovata per il Suv sempre all’avanguardiain un mercato in continua evoluzione. 2 e 4 ruote motrici, motori a benzina, diesel e gpl a basse emissioni. Prezzo d’attacco a partire da 18.650 €. Nuovi equipaggiamenti ed un look ancora più accattivante.

Video  Kia Sportage EcoSUV
Video  Kia Sportage 2014
In Relazione:
Articoli  Sportage
Video  Video KIA
Video  Foto KIA

Dimensione Carattere:

Nella storia e nell’immagine di Kia Motors, Sportage rappresenta una vera e propria icona, la testimonianza di come la marca coreana sappia interpretare il proprio ruolo nel mercato dell’auto: prodotti innovativi nella formula, nell’estetica e nella sostanza, assoluto scrupolo per la qualità ed estrema attenzione nei confronti delle attese del pubblico.

Nella nuova edizione, un "classico" come Sportage si è evoluto per assecondare ed anticipare le nuove tendenze di mercato e l’evoluzione del modo di pensare dei clienti che - sin dalla sua comparsa - ne hanno sempre apprezzato la formula unica e modernissima.

Per queste ragioni Kia ha concepito la nuova generazione Sportage con l’obiettivo di ampliare ulteriormente il target di clienti e soddisfare qualsiasi esigenza e tipo di utilizzo. Estetica aggiornata, equipaggiamenti migliorati, trazione anteriore o integrale, cambi meccanici e automatici ed una scelta di motori che non ha rivali nella categoria, danno vita ad una gamma di versioni eccezionalmente ampia e diversificata, che consente ai clienti di scegliere e vivere Sportage come meglio credono, con la praticità di sempre ed una nuova, superiore attenzione all’ambiente.

La possibilità di scegliere Sportage con due o quattro ruote motrici è sintomatica della vocazione "trasversale" di questo modello, capace di adattarsi al meglio a tutti campi della mobilità. Sportage è una berlina elegante, una pratica station wagon, un Suv dalla eccezionale guidabilità; un veicolo capace di adattarsi a qualsiasi tipologia d’uso: dal traffico delle grandi città, ai viaggi in tutte le condizioni di fondo, fino ai limiti del fuoristrada.

L’ampio ventaglio di versioni (complessivamente 11, comprendendo quelle a gpl e l’automatica) rappresenta nel migliore dei modi la personalità polivalente di Sportage, mentre i moderni propulsori e le nuove versioni giustificano fino in fondo la definizione "EcoSuv", in linea con la strategia Kia e il costante impegno nella direzione della riduzione delle emissioni.

Sportage, che dall’anno scorso viene prodotta per il mercato europeo nello stabilimento slovacco di Zilina, dove nascono anche i modelli cee’d, cee’d Sporty Wagon e pro_cee’d, è una vettura che si inserisce a pieno titolo tra le protagoniste del segmento per la personalità giovane ed elegante, l’abitacolo accogliente e raffinato e le caratteristiche di marcia di alto livello.

La disponibilità delle nuove versioni EcoSuv, a due e a quattro ruote motrici, con alimentazione additiva a gpl, apre poi nuovi orizzonti di economicità e basso impatto ambientale, in linea con le attuali tendenze di mercato e con la filosofia Kia, orientata alla massima attenzione per i temi dell’ecologia.

Con Sportage EcoSuv, infatti, Kia Motors Italia completa l’offerta di versioni a gpl che si estende a buona parte della gamma, forte di impianti omologati direttamente dal costruttore e quindi in grado di usufruire nel migliore dei modi dei previsti incentivi governativi.

Sportage, da sempre anche sinonimo di qualità - primo ed unico Suv a proporre i sette anni di garanzia (cinque anni o centomila km per le versioni EcoSuv a gpl) - e di prezzo competitivo, con questa nuova generazione mantiene fede alla tradizione con un listino sicuramente aggressivo; sul quale, nella fase del lancio commerciale, verrà applicato un ulteriore incentivo, grazie a cui il prezzo d’attacco della versione 2.0 2WD - in allestimento Active - scende da € 21.950 a € 18.650.

NUOVI MOTORI POTENTI E "PULITI"

Il cuore dello Sportage può essere scelto tra due motori a benzina ed un diesel: il potente 6 cilindri 2.700 con 175 Cv, il 4 cilindri 2.000 con 141 Cv e il 2.000 turbodiesel common rail ora con 150 Cv.

Tutti sono ulteriori evoluzioni dei già apprezzati propulsori Kia e rispondono alle più severe normative per le emissioni allo scarico. Infatti il diesel è equipaggiato di serie di filtro antiparticolato.

Il potente sei cilindri a V di 2,7 litri di cilindrata rappresenta il vertice tecnologico in questa categoria di vetture, con le sue 24 valvole azionate dalla distribuzione bialbero a fasatura variabile; anche il 4 cilindri 2 litri ha distribuzione bialbero, quattro valvole per cilindro e fasatura variabile (CVVT, Continuously Variable Valve Timing).

Il diesel vanta un sistema di sovralimentazione con turbina a geometria variabile, iniezione common rail e filtro antiparticolato di serie; assicura 10 Cv in più rispetto alla versione precedente ed una curva di coppia ancora più favorevole (il picco massimo di 304 Nm viene raggiunto a soli 1.800 giri/min, anziché 2.000) e, nonostante questi miglioramenti, ha mantenuto invariati i suoi bassi consumi: meno di 6 litri per 100 km nel ciclo extraurbano, nella versione 2WD e 7 litri nel ciclo combinato.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati