Notizie dal Mondo dei Motori
La pressione delle gomme rimane un’incognita

La pressione delle gomme rimane un’incognita

L’Automobil Club d’Italia e SicurAUTO.it hanno realizzato un’indagine in base alla quale il 90% dei manometri nelle stazioni di servizio non funziona!

Dimensione Carattere:

L’Automobil Club d’Italia e SicurAUTO.it hanno realizzato un’indagine in base alla quale il 90% dei manometri nelle stazioni di servizio urbane, extraurbane ed autostradali non funziona oppure presenta un grande margine di errore ai fini della sicurezza. Insomma, si può anche essere automobilisti attenti e scrupolosi quanto si vuole, ma su 298 apparecchi controllati con un tour di oltre 3.000 km, il 39% lascia gli pneumatici pesantemente sgonfi pur indicando una pressione conforme a quella indicata sul libretto di manutenzione dell’auto, mentre il 36% li gonfia più del dovuto. In definitiva, soltanto il 10% del campione esaminato è preciso ed affidabile. L’indagine ha inoltre evidenziato alcune assurdità. Ad esempio, nel 16% delle stazioni i manometri sono rotti o non disponibili, in dieci punti sono addirittura sotto chiave e in tre aree di servizio bisogna pagare 1 Euro per far controllare le gomme (2 Euro in Viale Marconi a Roma). Come dimostrato da alcuni test effettuati da Aci e SicurAUTO.it presso il centro di Guida Sicura Aci-Sara di Vallelunga, gli pneumatici sgonfi allungano sensibilmente gli spazi di frenata. Secondo studi internazionali, 8 automobilisti su 10 viaggiano con gomme sgonfie sprecando oltre 100 Euro l’anno di carburante.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati