Notizie dal Mondo dei Motori
Lancia Delta Crash Test

Lancia Delta Crash Test

La nuova Lancia Delta si aggidica le 5 Stelle nei crash test di Euro NCap, raggiungendo i vertici del segmento in materia di sicurezza. Equipaggiata con 6 Airbag ABS, EBD ma soprattuto ESP, la nuova Delta è costruita per essere sicura ed affidabile.

Video  Lancia Nuova Delta
Video  Lancia Delta - 2011

Dimensione Carattere:

La Nuova Lancia Delta si aggiudica le ambite 5 stelle nei Crash Test Euro NCAP e si pone ai vertici del segmento nel campo della sicurezza. Questo riconoscimento conferma la particolare attenzione di Fiat Group Automobiles per tutti gli aspetti legati alla protezione di guidatore e passeggeri.

Per raggiungere questo importante risultato i progettisti hanno preso in esame tutti i tipi di possibile incidente: urti frontali, laterali, ribaltamento e tamponamento. Si sono tenute in considerazione, inoltre, le diverse velocità alle quali possono avvenire gli urti, i differenti tipi di ostacolo e la tutela di occupanti con caratteristiche fisiche anche molto diverse. In tutto sono stati registrati 15.000 ore di calcoli, 80 crash test, 150 simulazioni con slitta HyGe e 100 prove su componenti e sottosistemi.

Questi i numeri che testimoniano l’impegno profuso dall’Azienda per fare di Lancia Delta una delle vetture più sicure dell’intero panorama automobilistico.

Merito dei tanti e sofisticati dispositivi proposti dal nuovo modello (sono di serie a seconda dei mercati e delle versioni). Ad iniziare da quelli dedicati alla sicurezza passiva: 6 airbag (anteriori, window-bag e bag laterali, tutti di serie sull’intera gamma). Continua con le cinture a 3 punti con doppio pretensionatori e limitatori di carico, 5 appoggiatesta, il dispositivo antincendio FPS e gli attacchi Isofix sui sedili posteriori laterali.

La sicurezza passiva si completa con il contributo alla tutela degli occupanti dato dalla carrozzeria, dal cofano, dalle porte e dalla traversa della plancia. Senza dimenticare l’apporto fornito da altri elementi come i sedili o la zona del sottoplancia che sono stati progettati tenendo conto soprattutto del loro comportamento in caso d’incidente.

La nuova Delta assicura un comportamento su strada costante e prevedibile, al punto da perdonare eventuali errori del guidatore e da permettere di superare senza affanni le situazioni critiche. Oltre a un impianto frenante con eccellenti prestazioni, Lancia Delta propone i più sofisticati dispositivi elettronici per il controllo del comportamento dinamico della vettura: dalla frenata alla trazione. Ecco allora l’ABS con il correttore elettronico della frenata EBD (Electronic Brake force Distribution) e, soprattutto, l’ESP (denominato Absolute Handling System), il sistema che interviene nelle condizioni prossime al limite, quando è a rischio la stabilità della vettura, e aiuta il guidatore a controllare l’auto.

L’Absolute Handling System proposto su Lancia Delta è di tipo "evoluto" in quanto introduce alcune importantissime funzioni quali, per esempio, il LTF (Linearization Torque Feedback) e il TTC (Torque Transfer Control) che interviene sempre in modo "discreto" grazie all’abbinamento con il DST (Drive Steering Torque), lo "sterzo elettronico attivo" che effettua già automaticamente le correzioni e controlla anche il sovrasterzo su fondi a bassa aderenza.

Lancia Delta, dunque, è un’auto progettata e costruita per raggiungere standard di sicurezza e affidabilità ai massimi livelli.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati