Notizie dal Mondo dei Motori
Lancia Musa
Dimensione Carattere:

Il Salone dell’Auto di Ginevra ancora una volta si presenta come il palcoscenico ideale per presentare le nuove nate in Casa Lancia. Quest’anno la Marca propone Lancia Musa, un monovolume compatto capace di soddisfare le esigenze di chi ama vivere la vita con gusto senza rinunciare al piacere della praticità.

Questo nuovo modello è l’espressione della "nuova ricchezza Lancia" non solo in termini di soluzioni, dotazioni ed estetica ma anche nel valore che la Casa vuole offrire ai suoi clienti.

Il monovolume compatto è alto e aerodinamico, spazioso e duttile, e si distingue per la sua eleganza ricca ma non ostentativa, per lo stile moderno e ricercato. Il luogo ideale, quindi, dove ricevere i propri passeggeri facendoli sentire ospiti graditi e ai quali dedicare tutte le attenzioni e la cura proprie della tradizione italiana. Inoltre, la vettura è anche rassicurante in termini di controllo e sicurezza con un interno eccezionale per la sua accoglienza, comodità, ricchezza e, soprattutto, per la grande vivibilità.

Accogliente e raffinata, dunque, la Lancia Musa è un’auto da vivere più che da guidare: "un oggetto di lusso che si vive". Infatti, espressione della nostra cultura automobilistica, questo monovolume evoca quei valori profondi e sinceri tipici dell’ospitalità italiana: buongusto, calore e generosità. È il piacere di ricevere con spontaneità, il desiderio di offrire momenti di coinvolgimento intenso, inediti in un’auto, che la rendono perfetta come auto da spostamento ma piacevolissima anche in città.

Dunque, Lancia Musa emana fascino ma non lo ostenta, sa avere personalità senza esibirla, sa essere ricercata ma non inaccessibile.

Il particolare connubio tra la raffinata eleganza estetica e l’esclusivo patrimonio tecnologico permette al modello di porsi come nuovo punto di riferimento nella fascia dei Multi Purpose Vehicle compatti.

Si presenta come una nuova tipologia di vettura, rivolta a tutti ma destinata in particolare agli amanti del benessere e della ricercatezza, persone attente alle novità ma che amano condividere l’amore per il "vivere bene". Insomma, il nuovo monovolume compatto di Lancia ha tutte le doti e l’appeal per essere un’esperienza da godere come quella di un hotel de charme o di un casale toscano.

A questo punto è chiaro che Lancia Musa si posiziona tra la Ypsilon, espressione un po’ trasgressiva della "Neo Dolce Vita", e la Phedra, rappresentazione automobilistica della più sofisticata multi-funzionalità da famiglia; protettiva quanto esclusiva, è pensata per tutti coloro che fanno dell’ospitalità un tratto distintivo della propria personalità, che interpretano l’"arte di ricevere" come un valore essenziale della vita.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati