Notizie dal Mondo dei Motori
Lancia Phedra al Top

Lancia Phedra al Top

Lancia Phedra, monovolume del marchio, aumenta prestazioni e comfort con un nuovi motori 3.0 v6 24V ed un cambio automatico autoadattivo.

Video  Lancia Nuova Phedra
Altri Articoli:

Dimensione Carattere:

Lancia Phedra è disponibile nella versione al vertice della gamma, che abbina il motore 3.0 V6 24v da 204 CV e il cambio automatico autoadattativo. Quest´ultimo sofisticato dispositivo, tra l´altro, equipaggia anche le versioni 2.0 16v da 136 CV.

La gamma si arricchisce così di due importanti novità, destinate a rafforzare il successo fin qui conseguito dal modello: a sei mesi dal lancio in Italia Lancia Phedra ha registrato 2.900 immatricolazioni ed ha un portafoglio ordini per la produzione dei prossimi tre mesi.

Il monovolume di Lancia, dunque, piace per tanti motivi. Innanzitutto perché, pur essendo una vettura moderna nella tipologia strutturale e nella versatilità che offre, è anche classica nei contenuti, indispensabili per soddisfare un cliente maturo ed esigente, appartenente ad una cerchia ristretta di amanti dei viaggi, del lusso e del comfort. Per loro Lancia ha creato un´ammiraglia di classe declinata nella forma del monovolume, espressione di un gusto "tutto italiano" che assicura comfort, prestazioni e tecnologia d´avanguardia.

Caratteristiche vincenti che oggi trovano ulteriore conferma nel motore 3.0 benzina e nel cambio automatico autoadattativo. Ecco allora prestazioni eccellenti (velocità massima oltre 200 km/h); silenziosità propria di un motore 6 cilindri; funzionamento fluido e forte ripresa assicurati da una coppia generosa, massimo comfort e piacevolezza di guida. Qualità, dunque, che fanno di Lancia Phedra il monovolume di classe per i clienti più esigenti, un pubblico elitario che vuole distinguersi con un prodotto ai vertici del segmento.

In dettaglio, il cambio automatico dispone di tre logiche di funzionamento. Innanzitutto di un programma "autoadattativo" a gestione elettronica che consente al dispositivo di adeguarsi allo stile del guidatore, al profilo della strada e al carico del veicolo. Tutto ciò si traduce in dolcezza e precisione nel passaggio di marcia, prestazioni, riduzione dei consumi e comfort offerto dal freno motore. Un cambio automatico tradizionale aumenta infatti la marcia quando si accelera, anche quando la vettura viaggia in discesa, mentre l´autoadattativo "legge" la posizione dell´acceleratore, ed in caso di pedale alzato, mantiene la marcia invariata. In condizioni stradali di scarsa aderenza, poi, è possibile passare al programma "neve". La terza funzione è quella "sequenziale": il cliente sceglie personalmente i cambi marcia, quattro, agendo sulla leva selettrice che si comporta come un joystick (impulso verso l´alto per salire di marcia, verso il basso per scalare).

I prezzi (chiavi in mano) di Lancia Phedra 2.0 16v C.A. sono 32.400 e 34.000 euro, rispettivamente per l´allestimento Executive ed Emblema.

Lancia Phedra 3.0 16v C.A. Executive costa 37.500 euro (39.100 per Emblema).




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati