Notizie dal Mondo dei Motori
Lancia - Sponsor ad Hiroshima

Lancia - Sponsor ad Hiroshima

Lancia prosegue il cammino delle sponsorizzazioni negli eventi più importanti a livello internazionale, presenziando ufficialmente il prossimo "Summit mondiale dei Premi Nobel per la Pace" ini programma ad Hiroshima. Tema del 2010 è il disarmo nucleare.

In Relazione:
Articoli  LANCIA
Video  Video LANCIA
Video  Foto LANCIA

Dimensione Carattere:

Lancia ha intrapreso da anni un percorso che ha portato il brand ad avvicinarsi al mondo del sociale e alle sponsorizzazioni ad esso legate. Come dimostrano il supporto dato al "Mandela Day" e la realizzazione dello spot con Richard Gere sul Tibet e del sito internet "Your Face For Freedom" dedicato a questo argomento.

Inoltre, per il terzo anno consecutivo Lancia è main sponsor del Summit mondiale dei Premi Nobel per la Pace. Dopo Parigi (2008) e Berlino (2009, in occasione delle celebrazioni per il ventennale della caduta del muro), quest’anno l’undicesima edizione del Summit si svolgerà dal 12 al 14 novembre ad Hiroshima in memoria del 65° anniversario dello sgancio delle due bombe atomiche sul Giappone. Traendo spunto proprio da questo tragico evento, i Premi Nobel per la Pace affronteranno il delicato tema delle armi nucleari e del disarmo.

All’appuntamento giapponese saranno presenti molti protagonisti della scena internazionale impegnati nella battaglia per chiedere il disarmo alle grandi potenze mondiali. Tra questi, i Premi Nobel Mikhail Gorbachev, Frederik Willem De Klerk, Lech Walesa e il Dalai Lama. Oltre a numerosi ospiti d’onore ed istituzioni giapponesi, il calciatore Roberto Baggio sarà premiato come personaggio icona della pace 2010.

Come l’anno scorso, inoltre, Lancia ha realizzato un filmato per dare voce alla causa di Aung San Suu Kyi, Premio Nobel per la Pace nel 1991, interpretando il desiderio collettivo di abbattere il "muro della sua prigionia". Proiettato in anteprima mondiale durante la sessione plenaria di chiusura del Summit, lo spot sarà poi trasmesso da diverse reti televisive internazionali. Straordinaria quest’anno l’adesione del Dalai Lama al progetto e al filmato che si conclude con un messaggio di speranza.

Infine, va ricordato che Lancia ha dato vita anche all’iniziativa "Your Face For Freedom" che lo scorso anno, attraverso il social network Facebook, ha sostenuto la campagna a favore della liberazione del Nobel birmano. Infatti, fino al 10 dicembre 2009, i partecipanti hanno potuto sostituire la propria immagine del profilo Facebook con il manifesto "Aung San Suu Kyi Free Now".




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati