Notizie dal Mondo dei Motori
Lettera aperta a Luca di Montezemolo

Lettera aperta a Luca di Montezemolo

La nostra attenzione è stata attirata dall´invito del neo Presidente della FIAT ad “Acquistare prodotti italiani" e richiamando l´attenzione anche "sulla bontà delle auto FIAT”, ma Internet all´Ufficio Stampa della Casa Italiana.

Dimensione Carattere:

Gentilissimo Presidente,

innanzitutto i nostri migliori auguri di un Buon Lavoro per riportare il Gruppo agli "antichi splendori" o quantomeno cercare di risollevarne le sorti.

La nostra attenzione è stata attirata dal Suo invito come neo Presidente ad "Acquistare prodotti italiani e…FIAT" perché, guarda caso, stavamo proprio cercando di far capire "certe cose" all'Ufficio Stampa FIAT, anche trasmettendo loro copia di una delle ultime corrispondenze, quella del nostro Lettore Max, in risposta ai motivi di una "non presenza" del Gruppo nel nostro Magazine, che è stato uno dei primi, attivo on-line fin dal 1997, ed anno dopo anno ha saputo conquistarsi, con le proprie forze, un certo successo suffragato dai quotidiani messaggi di soddisfazione, ringraziamenti e complimenti, e raggiungendo in poco tempo già quota 200.000 Lettori/mese.

Questa la mail ricevuta da Max - titolo: "Ma le FIAT?"

Gentile Redazione,
vorrei chiedervi se c'è una ragione particolare all'assenza delle auto FIAT qui e qui.
La FIAT Punto 1.3 Multijet consuma meno delle auto inserite nelle classifiche ma non c'è.
Spero sinceramente si tratti di un problema tecnico, mio o del database.Cordialmente,
Max Massimiliano Teodori (Roma)

La nostra risposta alla mail di Max:

Gentilissimo Max, benvenuto nel nostro Magazine, come vedi rispondiamo prontamente !!!
Purtroppo il nostro rapporto con il GRUPPO FIAT non è dei più idilliaci e non per colpa nostra anche se, assurdo per assurdo, dalla nostra postazione di Torino vediamo le ciminiere degli Stabilimenti di Mirafiori al di là del c.so Orbassano e siamo anche obbligati, a dire il vero, a respirare ogni tanto qualche "puzzetta" di solventi/vernici !

Per quanto all'assenza che evidenzi, hai perfettamente ragione e la segnalano in molti, non è un problema tecnico e ne daremo presto anche comunicazione on-line, ma dipende essenzialmente dal fatto che nell'inserimento tendiamo logicamente a privilegiare quelle CaseAuto che ci danno anche la disponibilità di provare realmente e su strada i loro modelli e non si limitano solamente a trasmettere notizie e comunicati.

Esiste purtroppo ancora qualche CaseAuto che non ha ben compreso e capito le grandi possibilità di Internet, per quella comunicazione diretta ed immediata "on demand" ed a completamento della carta stampata, ed attuano delle discriminazioni verso la Grande Rete non individuando nemmeno quei Magazine che hanno un grande bacino di lettori e realmente offrono una completezza di informazione.

Proprio nel quadro di uno sviluppo sempre più professionale del nostro Magazine, stiamo passando alla formula di "Adesione al Servizio" dove, a fronte di determinate quote, le CaseAuto potranno riservarsi gli Spazi desiderati.

Questa ancora la risposta di Max

Non posso che ringraziarvi per la vostra celere quanto esaustiva e cordiale risposta ad una mia e-mail abbastanza fredda e formale.

Mi dispiace che alla FIAT non comprendano i fondamenti della comunicazione di oggi e non sfruttino uno strumento valido e ben fatto come il vostro sito. Non lo dico solo da utente ma anche da webmaster.

Complimenti ancora per la qualità del vostro lavoro ed in bocca al lupo per il futuro.
MAX


Inviateci le vostre considerazioni anche sull'importanza del mezzo Internet come informazione e comunicazione.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati