Notizie dal Mondo dei Motori
Lotus Evora S - Carabinieri

Lotus Evora S - Carabinieri

Una Lotus dei Carabinieri dopo la Lamborghini alla Polstrada: esattamente, due Lotus Evora S in edizione speciale, che svolgono in tempi rapidi speciali interventi di assistenza. Le coupé britanniche hanno speciali sistemi di segnalazione d’emergenza.

Video  Lotus Evora S - Carabinieri
Altri Articoli:
In Relazione:
Articoli  Evora
  Coupè
Video  Video LOTUS
Video  Foto LOTUS

Dimensione Carattere:

Forze dell’ordine sempre più rapide ed efficienti anche grazie al settore automotive: dopo le Lamborghini della Polizia stradale, ecco due Evora S in edizione speciale per i Carabinieri. La Casa britannica (Gruppo Proton, Malesia) ha attrezzato le coupé per svolgere in tempi rapidi speciali interventi di assistenza, ma anche d’interesse sociale.

Il tutto in omaggio ai 150 anni dell’Unità d’Italia. Le gran turismo 2+2 saranno operative in due città, a Roma e Milano. In particolare, per i servizi di trasporto organi e sangue, per qualsiasi esigenza di soccorso i Carabinieri, utilizzeranno la Lotus Evora S proprio alla stregua della polizia di Londra, Scotland Yard. Le due furie inglesi sono equipaggiate con avanzati sistemi di segnalazione d’emergenza della Cita Seconda, un apparato di bordo per il controllo del territorio Eva (Enhanced Vehicle Automation) della Intellitronika, la radio bibanda (gamma 400 e tetra) VS3000. Inoltre, un defibrillatore, nonché speciali unità portatili di raffreddamento per il trasporto di organi e sangue.

Non solo. Nei due anni durante i quali i Carabinieri avranno gratuitamente le Evora S, Lotus Cars si farà carico della manutenzione: c’è una rete di concessionari italiani.

Accattivante la livrea: blu, tetto bianco e strisce rosse con la scritta Carabinieri lungo la fiancata e sul cofano. In stile Arma dei Carabinieri.

Chiaramente, ci sono militari selezionati per guidarla. È sulla pista privata del Costruttore britannico che vengono addestrati: si tratta pur sempre di una belvetta su quattro ruote.

Si tenga infatti presente che la S è la versione più aggressiva della Lotus Evora. Cattiveria pura, vista al Salone di Parigi 2010 con un bestiale sovralimentato da 350 CV del 3.5 V6 di derivazione Toyota. Abbiamo un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi e una massima di 277 km/h. Percorre 9,8 chilometri con un litro (in media), ed emette 239 g/km di CO2. Piacevole, sinuosa, sexy, ha un avantreno che ti fa fare quello che vuoi in curva, sempre avvinghiati all’asfalto.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati