Notizie dal Mondo dei Motori
Maserati GranTurismo GT

Maserati GranTurismo GT

Inizia il conto alla rovescia per la sportiva in abito da sera del Tridente. Maserati GranTrurismo (in arte: GT), svela il prezzo di partenza a cui sarà commercializzata dal 2008: 114.340 Euro. Con oltre 4 milioni di personalizzioni è già una leggenda.

Video  Maserati GranTurismo
Video  Maserati Gran Turismo MC Stradale

Dimensione Carattere:

La volontà di Maserati e l’esperienza di Pininfarina si sono unite per scrivere un nuovo capitolo nella storia delle GranTurismo del Tridente. "La chance di creare una nuova Maserati è meravigliosa e rara" dichiara Andrea Pininfarina, Presidente e Amministratore Delegato di Pininfarina S.p.A. "Non si tratta solo di fare un’auto nuova. E’ l’occasione per realizzare qualcosa di inedito, l’opportunità di trasformare un sogno in realtà".

Di primo acchito quello che colpisce guardando la GranTurismo è la sua dimensione. Lunga come la Quattroporte ma con 2 sole porte, è una vera e propria 2+2, non una vettura con 2 sedili anteriori e 2 sedili posteriori minimalisti. è così notevole che, mettendosi di fronte al suo imponente muso, non se ne vedono i fianchi, il tetto o il posteriore. E bilancia abilmente una scultura morbida e fluida con dettagli angolari e taglienti creando la più estrema e lussuosa GranTurismo tridimensionale.

"Il progetto è partito dalla volontà di Maserati di creare una vettura di grande carattere ed impatto. La ricerca iniziale ha considerato 3 direzioni: l’evoluzione della Quattroporte, il coupé imponente e la supersportiva di classe. Scelta quest’ultima strada, si è elaborato il progetto tenendo presente vari fattori: la size impression, la sportività, l’eleganza, il carattere, la coerenza di gamma e l’assonanza con il prototipo Birdcage 75th" spiega Guglielmo Cartia, Chief Designer Pininfarina, responsabile di questo progetto.

"L’evoluzione dello stile è stata rapida grazie al carattere del disegno originale ed al coraggio di mantenerne lo spirito fino alla fine. L’entusiasmo delle persone coinvolte nel progetto ha garantito la qualità del design in tutti i ’passaggi’ dello sviluppo" conclude Guglielmo Cartia.

La Maserati GranTurismo è destinata ad occupare un ruolo di primo piano nella storia dell’automobile.

Sono tanti gli elementi che già sin d’ora stanno proponendo la GranTurismo come uno degli "oggetti" più desiderati di questo 2007. Una personalità fortissima, caratterizzata dalla calandra che reinterpreta magistralmente in chiave moderna, uno dei tratti somatici delle celeberrime GT modenesi degli anni ’50. Linee armoniose, sinuose ed eleganti che lasciano senza respiro, disegnate da Pininfarina. Innovazione tecnologica e performance entusiasmanti.

La GranTurismo è un’auto con una cura accurata del comfort, dei materiali, dei dettagli, con una spaziosità interna e un’abitabilità per quattro persone, in grado di rivaleggiare con una berlina.

Presentata in occasione dello scorso Salone di Ginevra, la Maserati GranTurismo ha ottenuto unanimi consensi da parte della stampa mondiale e da parte di appassionati e potenziali clienti. Questo trend positivo è confermato dal numero di ordini già raccolti dalla rete commerciale in tutto il mondo.

Le prime vetture, destinate alle attività promozionali di lancio prodotto, sono già state realizzate, mentre la produzione di serie incomincerà il prossimo mese di luglio, in modo da poter completare la distribuzione in tutto in mondo nell’ultimo quadrimestre dell’anno.

Il prezzo al pubblico, chiavi in mano e Iva inclusa, della Maserati GranTurismo è di 114.340 Euro.

La Maserati GranTurismo fonde in modo singolare l’eredità del Tridente e la grande tradizione stilistica di Pininfarina con un’estetica moderna. "Vengono evocati i moderni temi esplorati nel concept Birdcage 75th, che era un’estensione futuristica del marchio Maserati, e si continua la grande tradizione di tecnologia avanzata avvolta in eleganza sportiva", sottolinea Lowie Vermeersch, Chief Designer Pininfarina.

Il concetto di "sportività elegante" rappresenta il tema di base del disegno, la tonalità con cui si esprime. Si è preferito evitare un approccio troppo aggressivo, poiché l’eleganza non è mai aggressiva, ma piuttosto legata ad un’idea di "energia" interna naturale e mai forzata.

I suoi volumi sono una moderna visione delle grandi vetture da corsa Maserati del passato, la cui carrozzeria discendeva da una semplice carlinga estrusa tirata verso il posteriore da una grande bocca ovale. L’esterno muscoloso ha una naturale ma decisa morbidezza, declinando e fluendo fino a creare una tensione dinamica che dà un aspetto solido ma sportivo. Il risultato è una forma - potente ed elegante - tirata aderentemente sulla meccanica, il cui disegno senza tempo ricorda lo spirito delle mitiche vetture sportive del Tridente e, contemporaneamente, un futuro senza confini anticipato da Birdcage 75th.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati