Notizie dal Mondo dei Motori
Maserati Quattroporte Collezione

Maserati Quattroporte Collezione

Eleganza e tecnologia viaggiano in prima classe. Il Tridente presenta a Detroit nell’allestimento extra-lusso in tiratura limitata la Maserati Quattroporte Collezione Cento. Motore V8 4.2 da 400 Cv e massima tecnologia: Hi-Fi, Usb, iPod, Internet a bordo.

Video  Maserati Quattroporte S
Video  Maserati Quattroporte V6 AWD

Dimensione Carattere:

Per iniziare con una novità il 2008, la Casa del Tridente espone a Detroit la propria "ammiraglia", la Maserati Quattroporte, con un allestimento extra-lusso. La Quattroporte "Collezione Cento", prodotta in edizione limitata di 100 esemplari, rappresenta uno sposalizio perfetto tra comfort, tecnologia e alta classe, vestito per l’occasione con un abito raffinato in puro stile Made in Italy.

Un abito dal nuovissimo color avorio, impreziosito da una livrea sulle fiancate che enfatizza le sinuose linee della Quattroporte. Rimanendo all’esterno, le ruote da 20" montano cerchi con trattamento polished, ideale per conferire eleganza e massima raffinatezza alla vettura. La calandra cromata a nido d’ape e le griglie laterali abbinate, rimarcano infine il carattere di ammiraglia executive della berlina.

Non sono da meno gli interni. Dai sedili in pelle Poltrona Frau color cuoio caratterizzati dalla zona centrale con impunture a forma di rombo e bottoni in tinta, agli inserti in legno Wengè lucido presenti su volante, consolle centrale e mobiletto: tutto dà la sensazione di essere in un ambiente esclusivo. Vera primizia gli intarsi in madreperla che regalano un’insolita luce al nome della vettura e al tridente sul pomello del cambio.

Ancora color cuoio infine per i sovra-tappeti, arricchiti dalla grammatura superiore e dai bordi in contrasto color beige. Una proposta di interni che Maserati aveva portato al Salone di Francoforte in anteprima per i propri clienti: dai loro feedback e dalle loro preferenze, è nata la "Collezione Cento".

La tecnologia è un altro punto di forza della "Collezione Cento". I passeggeri posteriori della nuova Quattroporte si troveranno infatti a viaggiare in una vera e propria postazione multimediale, gestita interamente dal sistema Maserati Multimedia Entertainment. Culla della tecnologia il bracciolo posteriore centrale, dove trovano alloggio la presa AUX-IN, la docking station iPod, la sede per la SIM card e la presa USB per la visione di foto, video o l’ascolto di brani (MP3/WMA) contenuti in altre periferiche. Ascolto che può avvenire attraverso l’impianto Hi-Fi della vettura oppure tramite le apposite cuffie Bluetooth.

Sempre nel bracciolo trova poi alloggio la tastiera pieghevole per la navigazione su Internet e la gestione della posta elettronica. Poiché infatti anche l’occhio vuole la sua parte, a maggior ragione quando si parla di lusso, nei retroschienali dei sedili anteriori sono incastonati veri e propri gioielli: due schermi touch screen da 10.4", impreziositi dal lettore CD/DVD integrato nella parte posteriore del mobiletto centrale.

Ogni esemplare della Quattroporte "Collezione Cento" ha una targhetta numerata che ricorda la serie limitata, integrata nel listello della plancia.

La Quattroporte "Collezione Cento" utilizza il V8 4.2 da 400 cavalli con trasmissione automatica a 6 rapporti.

Nell’intero anno solare, sono state 7.353 le vetture consegnate al cliente finale, 33,3% in più rispetto all’anno precedente, attraverso una rete di 272 punti vendita in 59 paesi distribuiti sui 5 continenti: in testa a tutti il mercato statunitense, con oltre 2600 vetture consegnate nel 2007, 20,5% in più rispetto all’anno precedente, seguito dal mercato italiano con 714 vetture per un incremento del 40% rispetto al 2006. Al terzo posto il Regno Unito (611), che si è conteso la piazza per tutto l’anno con Germania e Giappone. Seguono nell’ordine Svizzera, Francia, Cina (ottavo posto), Emirati Arabi e Australia.

Il 2007 è stato un anno di enorme soddisfazione anche a livello economico. In attesa dei dati ufficiali che verranno diffusi a fine mese dal Gruppo FIAT, si ricordano i risultati entusiasmanti registrati nel terzo trimestre dell’anno, in cui l’azienda ha realizzato ricavi pari a 141 milioni di euro, con un incremento del 33% rispetto al medesimo periodo del 2006. Il tutto per un totale di 485 milioni nei primi 9 mesi, con una crescita del 29.3% e un risultato della gestione ordinaria positivo per 6 milioni di euro; risultato diametralmente opposto al corrispettivo di 12 mesi prima, in cui 6 milioni erano in perdita. Confronto ancor più marcato se osservato poi alla luce del range gennaio-settembre: 6 milioni di euro in positivo nel 2007, 32 milioni di euro di perdita nel 2006.

Successi commerciali e finanziari che si devono principalmente al modello Quattroporte, rinnovato proprio in occasione dello scorso salone di Detroit con l’introduzione del cambio automatico, in aggiunta al DuoSelect, consegnato dalla sua nascita in oltre 15.000 unità, e premiato con 40 riconoscimenti internazionali.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati