Notizie dal Mondo dei Motori
“Maserati - Un secolo di storia”: libro ufficiale sui 100 an

“Maserati - Un secolo di storia”: libro ufficiale sui 100 an

Nell’elegante cornice dello showroom della sede modenese, Maserati ha presentato il libro ufficiale sul centenario del Tridente

In Relazione:
Articoli  MASERATI
Video  Video MASERATI
Video  Foto MASERATI

Dimensione Carattere:

Nell’elegante cornice dello showroom della sede modenese, Maserati ha presentato il libro ufficiale sul centenario del Tridente, i cui festeggiamenti sono appena iniziati e proseguiranno per tutto il 2014. “Maserati - Un secolo di storia” è il titolo del volume di 350 pagine pubblicato da Giorgio Nada Editore e scritto ad otto mani da Lorenzo Ramaciotti, responsabile design globale di Fiat/Chrysler, Luca Dal Monte, direttore relazioni esterne e stampa di Maserati, Gianni Cancellieri, giornalista e storico dell’automobile, e Cesare De Agostini, tra i più noti scrittori di automobilismo.

Alla presentazione c’era anche il Presidente della Casa modenese, Harald Wester, che ha firmato la prefazione del libro insieme all’Amministratore Delegato di Fiat e Chrysler, Sergio Marchionne.

Il libro ripercorre la storia di una leggenda dell’auto mondiale come Maserati, iniziata il 1° dicembre del 1914 quando Alfieri Maserati aprì a Bologna un’officina per la riparazione di auto. Nel volgere di un decennio, Alfieri e i suoi fratelli iniziarono a costruire vetture con un proprio marchio e la prima Maserati, la Tipo 26 con tanto di Tridente impresso sopra al radiatore, vide la luce nel 1926. La produzione di vetture stradali è cominciata nel 1947 con la A6 disegnata dalla Carrozzeria Farina di Torino (futura Pininfarina), una di quelle granturismo che avrebbero alimentato il mito di Maserati. Altra svolta fu nel 1963 quando la Casa presentò la Quattroporte, una rivoluzione per l’epoca. Era una berlina che abbinava il lusso della sua categoria a prestazioni sportive che non avevano nulla da invidiare alle auto da corsa. Grande spazio nel libro, ovviamente, alle numerose vittorie nelle competizioni, tra cui i trionfi in F1 e nella 500 Miglia di Indianapolis. Una storia affascinante di una Casa che è diventata, insieme alla Ferrari e a pochi altri marchi, uno degli emblemi del Made in Italy e una realtà che il mondo ci invidia.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati