Notizie dal Mondo dei Motori
Mazda Nuova MX-5 - 2012

Mazda Nuova MX-5 - 2012

Il roadster numero uno al mondo non vuole mai finire di stupire. come fa da più di 20 anni: è la nuova Mazda MX5. Newstreet.it la vede così, nella sua ricostruzione al computer. Un modello sempre più moderno nella linea, ed efficiente come motori.

Video  Mazda MX-5 - 2011
Video  Mazda MX-5 Test Drive

Dimensione Carattere:

Anno 2011, è record: la Mazda MX-5 ha raggiunto le 900.000 unità prodotte da quando iniziò a circolare nel Vecchio Continente, nel 1990. È così che la MX-5 è divenuto più il roadster più venduto al mondo. E ora Newstreet.it ha sfornato un render per voi. Dalla nostra elaborazione al computer, ecco una MX-5 che suscita emozioni sempre fortissime, con l’abitacolo che si "fonde" in un tutt’uno con il guidatore.

Lei, la regina delle sportive, declinata in roadster o il strepitosa roadster coupé, ti dà un piacere di guida purissimo. E te lo comunica sin dal design: guardate il nostro render della nuova Mazda MX-5 con quanta avidità punta la strada, sempre bassissima, incollata alle curve.

È anche legittimo che i nipponici attendano proprio il Salone di Tokyo per mostrare al pianeta il loro gioiellino rifatto: giocheranno in casa e avranno modo di esaltare la MX-5. Secondo il nostro rendere, il bilanciamento 50:50 del peso, col baricentro ribassato, la renderanno più sportiva che mai: la trazione posteriore diverrà ancora più leggenda per la giapponesina acquattata. Per la roadster-coupé, un tetto elettrico sempre più robusto, leggero e compatto. Motori 1.6, 1.8 oppure 2.0 a benzina, magari resi un filo più efficienti. Forse pure con cambio automatico con doppia frizione.

Per il muso, pensiamo a una calandra dotata di una griglia a cinque punte, integrata fortemente nel paraurti anteriore. Maggiore l’aerodinamicità, per spaccare il vento. Grazie anche alle minigonne laterali e agli specchietti retrovisori esterni.

Onnipresente la barra anti rollio anteriore, forse ancora più bassa di qualche millimetro per diminuire le fluttuazioni nel carico verticale sulla ruota esterna in curva: rollio più lineare.

Frizzante, mai complicata, la nuova Mazda MX-5 è destinata a perpetuare il successo, grazie anche al controllo dinamico della stabilità (DSC) e al sistema di controllo della trazione (TCS): sicurezza ovunque. La quarta generazione della Mazda MX-5, prevista per il 2012, la spider nipponica avrà sempre uno sterzo ultra sensitivo, davvero diretto.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati