Notizie dal Mondo dei Motori
Mazda Pick-up BT-50 - 2011

Mazda Pick-up BT-50 - 2011

Sceglie l’Australian International Motorshow 2010 per fare il proprio debutto mondiale il nuovo Mazda BT-50, pick-up storico del Marchio che si rinnova completamente. Linee moderne e quasi sportive, per un mezzo che non è più solo riservato al lavoro.

Video  Mazda BT-50 Pick Up - 2011

Dimensione Carattere:

" L’urlo di Mazda conquista l’Occidente", questo potrebbe essere il titolo del film che vedrebbe come protagonista la storia dei nuovi modelli della Casa di Hiroshima che, a suon di Zoom Zoom, ha prima rinnovato l’intera gamma per il 2010 e poi sviluppato un inedito pick-up, il Mazda Pickup BT-50.

Il nuovo mezzo "da lavoro" BT-50 sarà protagonista dello stand Mazda al prossimo Australian International Motorshow, appuntamento automotive di interesse internazionale, in programma dal 15 ottobre 2010 nella città australiana di Sydney.

Forte di una pluriennale esperienza maturata con il precedente modello, Mazda nuovo BT-50 Model Year 2011 si presenta completamente rinnovato, nelle linee e nella sostanza, da una riprogettazione che coinvolge non solo la meccanica e lo stile delle forme, ma anche il concetto proprio di veicolo "funzionale" per professionisti o famiglie dinamiche che necessitano di ampio spazio con un occhio al piacere di guida.

Il sapiente lavoro delle matite dei designer che hanno messo mano al nuovo pick-up Mazda ha plasmato le forme della carrozzeria, trasformando un fedele compagno di lavoro in un piacevole concentrato di linee dinamiche e muscolose che, trasmettendo in modo diretto un senso di solidità e prestazione, donano al Mazda BT-50 un aspetto che difficilmente passa inosservato.

Il frontale di grande impatto visivo, tipico del nuovo family feeling del Marchio nipponico, riporta subito alla sorella Mazda 5, anch’essa interessata da un recente facelift. Le onde dinamiche che percorrono la linea di cintura riconducono ai motivi che caratterizzano le ultime nate come Mazda 2, presto al Salone di Parigi, e l’ammiraglia Mazda 6 2010. L’aspetto imponente e fiero invece è lo stesso che si legge negli occhi del SUV compatto CX-7, rialzato a trazione integrale, dotato ultimamente del nuovo 2.2 litri turbodiesel da 173 Cv.

Pensato specialmente per i mercati di casa e per quelli americani, il nuovo Mazda Pickup BT-50 sarà presto commercializzato in Europa, con prezzi di listino concorrenziali e motori "prestati" dal resto della gamma, con alta efficienza e bassi consumi.

Un’altra importante novità all’Australian International Motor Show è rappresentata dalla gamma dei motori Mazda di nuovissima concezione, gli SKY Concept, che faranno in questa occasione il loro debutto in Australia. L’impegno preso da Mazda nel 2007 con il ’Sustainable Zoom-Zoom’ è stato quello di ridurre del 30% i livelli di consumi di carburante entro il 2015, confrontati con quelli del 2008, e i motori Mazda SKY-G benzina e SKY-D diesel giocheranno un ruolo determinante nel raggiungimento di questo ambizioso obiettivo.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati