Notizie dal Mondo dei Motori
Mazda2 Tre Porte

Mazda2 Tre Porte

Tutto al primo sguardo: eleganza, sportività e compattezza. La nuova Mazda2 debutta nella versione Tre Porte. Desgin ancor più frizzante ed accattivante. Motori benzina e turbodiesel con potenze da 75 a 103 Cv con consumi ridotti. Prezzi da 10.700 Euro.

Dimensione Carattere:

Un successo che continua, quello di Mazda2, che ad appena un anno da lancio sul mercato, è già riuscita a distinguersi con contenuti attivi, dinamici, e volti ad avvalorare ogni sua caratteristica.

Dopo l’arrivo della tanto attesa motorizzazione Diesel, a dominare la scena è ora l’inedita variante "3 Porte", che sottolina appunto l’evoluzione nel segmento medio, diventando ancora più elegante, sportiva ed accessibile, oltre che potersi rivolgere ad un pubblico ancor più numeroso, che sino ad aprile 2008 ha già raggiunto quota 40.000.

A dimostrazione dell’elevato standard produttivo applicato, con cui sono state concepite anche le recenti Mazda5, Mazda6 e CX-7, alla versione cinque porte di Mazda2 sono state di recente riconosciute le 5 stelle Euro-NCAP nella protezione dei passeggeri adulti, a cui poi è seguito anche il titolo di Auto Mondiale dell’Anno e molti altri premi nazionali. Insomma un’auto "nata con la camicia" e destinata senz’altro a sostituirsi alla oramai cadente Toyota Yaris.

Se sotto il profilo della "dieta Zoom Zoom" abbiamo potuto assistere ad una gamma di prodotti tutti nuovi, più grandi e più leggeri, a vantaggio dei consumi e della tenuta di strada, il design esterno di Mazda2 3 Porte altro non fa che giovare, sposando appieno la filosofia della riduzione del peso, e perdendo in media altri 10 Kg di peso, pur avendo dovuto aumentare in diretta proporzione la dimensione di quelle anteriori, la cui apertura è più ampia di 16 cm.

Nell’ambito delle motorizzazioni si ritrovano tutti i vantaggi dei motori benzina a fasatura variabile, tra cui il 1.3 DOHC disponibile nelle relative potenze di 75 ed 86 Cv, seguito da più vigoroso ed accattivante (sempre MZR ) 1.5 DOHC da 103 Cv. Anche sulla "Tre Porte" viene offerto in alternativo il recente Turbodiesel 1.4 MZ-CD da 68 Cv, in grado di consumare appena 4,3 litri di gasolio ogni 100 Km.

La nuova Mazda2 Tre Porte è disponibile sul mercato da giugno 2008, ed il lisino prezzi parte per la versione 1.3 Easy da 10.700 Euro, a salire sino ad un massimo di € 14.650 per la Diesel nell’allestimento Fun.

DESIGN ESTERO

Sotto il profilo estetico, la nuova Mazda2 Tre Porte si basa sull medesimo disegno della 5 porte, di per sé già adatto ad ispirare movimento, evocando al contempo atleticità ed un look ancora più sportivo.

I finestrini laterali posteriori presentano una forma esclusiva che, abbinata alla linea di cintura ascendente ed alla forma a cuneo di Mazda2, esprime un temperamento che la rende ancora più accattivante. Nel complesso il design infonde una sensazione di solidità ottenuta mediante un connubio tra bellezza e massimo grado di qualità costruttiva.

Gli interventi stilistici che hanno riguardato molti particolari dell’auto, hanno incrementato del ben 4% le performance aerodinamiche rispetto alla precedente Mazda2, con un coefficiente di resistenza (Cx) di appena 0,31 ed un coefficiente di portanza (CLF) di appena 0,02, che consentono di ridurre i consumi di carburante ed i costi di gestione, elementi importanti per i giovani che desiderano acquistare un’auto per la prima volta.

All’interno, il colore scuro di base crea un gradevole contrasto con gli strumenti bianchi, e le finiture color argento, il volante di guida a tre razze simile a quello di Mazda MX-5, il quadro strumenti con rifiniture argentate e la leva del cambio montata sulla consolle centrale creano una sensazione di sportività e di qualità elevata.

DESIGN INTERNO E COMFORT

Mazda2 tre porte presenta interni spaziosi nonostante il suo design esterno compatto e dinamico. Per un migliore accesso ai sedili posteriori, l’apertura delle porte è più ampia di 163 mm se confrontata con la porta anteriore della versione cinque porte.

Una pratica funzionalità di accesso permette di ripiegare lo schienale del sedile del passeggero anteriore, facendolo scorrere in avanti per offrire una fra le più ampie aperture del segmento. Una volta all’interno, i passeggeri si ritrovano in un abitacolo spazioso e confortevole.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati