Notizie dal Mondo dei Motori
McLaren 570S Coupé - Approfondimento

McLaren 570S Coupé - Approfondimento

Al debutto la baby fuoriserie di Woking fatta per la pista ma che ama la strada di tutti i giorni.

In Relazione:
Articoli  MC LAREN
Video  Video MC LAREN
Video  Foto MC LAREN

Dimensione Carattere:

Si chiama 570S Coupé il primo modello McLaren creato ad arte per unire due passioni: tecnologie e virtù da circuito con la guida ottimizzata per un’auto sportiva, efficace anche alle prese con il tran-tran quotidiano. Non un caso se questo coupé è il primo di una nuova gamma di modelli denominati Sport Series, una porzione di produzione che differisce da Super Series (650S e 650LT) e Ultimate Series P1 e P1 GTR) per l’armonia ricercata nel rendere l’auto più fruibile. Come la P1, anche qui le portiere si aprono verso l’alto, c’è la strumentazione digitale per configurare a seconda dello stile di guida scelto il pannello delle informazioni, persino un simil-tablet da 7 pollici per gestire navigatore, climatizzatore e sistema infotainment associato all’audio Bower&Wilkins da 12 altoparlanti.

La carrozzeria è assemblata prevalentemente in alluminio. Confermato il telaio MonoCell con vasca in carbonio, pesa solo 80 chilogrammi, sparisce l’aerodinamica attiva ma sale a bordo maggior spazio per i bagagli: nel cofano ora c’è spazio per volumi fino a 150 litri. Sufficiente per un week end romantico, o una fuga veloce. In tal caso una buona mano arriva dal motore V8 biturbo di 3.8 litri da 570 cavalli, e dal peso assai contenuto della vettura (1.313 kg) che restituisce l’interessantissimo rapporto peso-potenza di 2,3 cv/kg. Trazione posteriore, cambio doppia frizione a sette rapporti: inevitabile ottenere prestazioni importanti, come lo scatto a 100 all’ora in 3,2” – ne bastano appena 9,5” per correre ai 200 orari – e una velocità massima di 328 chilometri orari.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati