Notizie dal Mondo dei Motori
Mercato auto: una lieve ripresa?

Mercato auto: una lieve ripresa?

Secondo le assicurazioni, le immatricolazioni di auto nuove restano stabili: le preferite degli italiani sono Panda, Punto, 500, Ypsilon e 500 L

Dimensione Carattere:

Facendo il punto sugli ultimi dati comunicati dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, i numeri relativi al mercato dell'auto continuano a non essere incoraggianti. Per il mese di maggio registriamo una flessione delle immatricolazioni del 7,98 % rispetto all’anno scorso, -11,3% se consideriamo solo i primi cinque mesi dell’anno. Una contrazione importante, quindi, anche se meno severa rispetto al primo bimestre 2013, che ha toccato -17%.

È salito invece dell’1% nel primo trimestre del 2013 il mercato dell’usato, anch’esso in profonda crisi, al contrario di quanto si potrebbe pensare. I passaggi di proprietà, seppure in leggero aumento, non registrano il rialzo che ci si aspetterebbe in questa congiuntura economica, anche se la lieve tendenza al miglioramento sembra fare ben sperare almeno per questa branca del settore. Dal mondo assicurativo, del resto, sembrano arrivare voci ottimistiche riguardanti le immatricolazioni di auto nuove, percentualmente stabili a dispetto delle funeste previsioni.

Restano i dati della crisi, tangibili e reali in tutta Europa, che vedono nel nostro Paese Fiat in calo dell’11,69% a maggio, nonostante le cinque auto più vendute in Italia risultino ancora Panda, Punto, 500, Ypsilon e 500 L. Le associazioni di categoria sono concordi nel chiedere al governo di non sottovalutare la portata della crisi del settore. UNRAE (l'Unione Nazionale dei Rappresentanti di Autoveicoli Esteri) sottolinea la gravità delle perdite di acquirenti privati negli ultimi 3 anni, e Federauto in particolare fa appello perché si intervenga in materia di pressione fiscale.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati