Notizie dal Mondo dei Motori
Mercedes-AMG GT: l’eccellenza tra le gran turismo

Mercedes-AMG GT: l’eccellenza tra le gran turismo

Consente alla Casa della Stella di entrare nel segmento delle gran turismo e raccoglie l’eredità delle leggendarie 300 SL ad Ali di Gabbiano degli anni ‘50 e ‘60.

In Relazione:
Articoli  MERCEDES
Video  Video MERCEDES
Video  Foto MERCEDES

Dimensione Carattere:

Mercedes ha invitato l’elite della stampa internazionale sul celebre circuito californiano di Laguna Seca per testare le super prestazioni della AMG GT, destinata a rivaleggiare con Porsche 911, Jaguar F-Type e soprattutto con la futura versione più potente della Maserati Alfieri. La GT è la seconda sportiva realizzata da Mercedes-AMG dopo l’esclusiva SLS che era destinata ad una clientela molto facoltosa, mentre i prezzi della AMG GT partono da un valore più accessibile: 125.200 Euro. Il cuore della supersportiva è costituito da un nuovo propulsore anteriore centrale V8 biturbo di 4 litri (ultimo esponente della famiglia dei motori BlueDirect) capace di erogare 462 CV nella variante base e 510 CV nella versione S per una coppia di, rispettivamente, 600 e 650 Nm.

La prima tocca una velocità di 304 km/h ed accelera da 0 a 100 orari in quattro secondi, mentre i valori prestazionali della S sono di 310 km/h e 3,8 secondi. Il tutto a fronte di consumi di poco superiori ai 9 litri/100 km e di emissioni di CO2 di 216 e 219 g/km. La AMG GT è una biposto confortevole ed affidabile anche nel traffico quotidiano grazie al pratico portellone posteriore, ad un comodo bagagliaio e ad una gamma completa di sistemi di assistenza alla guida targati Mercedes Intelligent Drive. Promette ovviamente emozioni straordinarie in pista sfruttando la combinazione tra carrozzeria spaceframe in alluminio, motore V8 biturbo, cambio a 7 marce a doppia frizione con configurazione a transaxle sul retrotreno, assetto sportivo con assi a doppi bracci trasversali in alluminio e peso a vuoto contenuto a 1.540 kg, la cui ripartizione ha un rapporto di 47:53 tra avantreno e retrotreno, mentre il rapporto peso/potenza è pari a 3,3 kg/CV. La AMG GT dispone di serie di un bloccaggio meccanico del differenziale sull’asse posteriore, mentre la versione S ha un differenziale autobloccante a regolazione elettronica sul retrotreno, integrato nella scatola del cambio. A richiesta è disponibile un impianto frenante ceramico composito ad elevate prestazioni. La vettura è prodotta nello stabilimento Mercedes di Sindelfingen, il motore è costruito a mano presso la sede Mercedes-AMG di Affalterbach.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati