Notizie dal Mondo dei Motori
Mercedes BIOME - Concept Organico

Mercedes BIOME - Concept Organico

Forse la mobilità ad emissioni zero, nel pieno rispetto della natura, è possibile: ne è un esempio la Mercedes BIOME, concept presentata a Los Angeles e costruita interamente con materiali naturali, in grado di accumulare energia dal sole e dalle piante.

In Relazione:
Articoli  MERCEDES
Video  Video MERCEDES
Video  Foto MERCEDES

Dimensione Carattere:

Mercedes stupisce tutto il pubblico del Los Angeles Design Challenge 2010 puntando nuove frontiere per le auto ecologiche ad emissioni zero: con la Mercedes BIOME, concept car estremamente innovativa, la Casa della Stella a tre punte dimostra come in un futuro prossimo la mobilità possa fondersi completamente con l’ambiente esterno, interagendo senza modificare gli ecosistemi naturali.

BIOME è una vettura completamente realizzata in materiale organico, ricavato da semi di diverse piante, resistente come l’acciaio e leggero come la plastica, in grado tra l’altro di assorbire energia solare sfruttabile per la propulsione. Dai tubi di scarico della rivoluzionaria concept Mercedes esce solo ossigeno puro.

Hubert Lee, Responsabile dell’Advanced Design Studios di Mercedes, con sede a Carlsbad e padre dell’esercizio di stile che BIOME rappresenta, ha dichiarato: "Con Mercedes BIOME mostriamo concretamente come dovrebbe essere il veicolo perfetto per la mobilità futura: una vettura che nasce e circola in perfetta simbiosi con la natura. Mercedes BIOME è un ibrido a tecnologia naturale che si inserisce senza alcun impatto nell’ecosistema del nostro pianeta; nasce e cresce come le foglie di un albero".

MERCEDES BIOME CONCEPT

Quanto sia strabiliante questa futuristica vettura lo si capisce semplicemente ammirandone le forme; ma è l’essenza la vera sorpresa: la Mercedes BIOME infatti è quanto di più vicino al biologico si possa immaginare pensando ad una vettura, con struttura interamente costruita in BioFibre 100% naturale. Questo particolare materiale è più leggero del metallo e della plastica, pur essendo allo stesso tempo resistente più dell’acciaio e, caratteristica ancor più stupefacente, derivato dai semi di alcune selezionate piante.

Il BioFibre è in grado di assorbire l’energia solare e di accumularla in un composto chimico liquido denominato BioNectar4534, ed è prodotto salla base di un DNA brevettato da Mercedes e composto esclusivamente da semi di diverse piante. La BIOME, così, utilizza per muoversi il BioNectar4534, accumulato nel materiale BioFibre del telaio, dell’abitacolo e delle ruote.

Come se non bastasse a raggiungere la perfetta integrazione con l’ecosistema, Mercedes ha sviluppato una tecnologia per dotare gli alberi di speciali ricettori in grado di accumulare l’energia solare eccedente trasformandola in BioNectar4534. In questo modo si crea un collegamento diretto con le fonti energetiche naturali e si incentiva a coprire le richieste di energia per la mobilità attraverso un maggior numero di alberi, preservando al tempo stesso le risorse naturali.

Come le piante, anche Mercedes BIOME produce ossigeno e contribuisce quindi al miglioramento della qualità dell’aria. Al termine del suo ciclo vitale, la vettura può essere completamente ’compostata’ o utilizzata come materiale da costruzione. Avvalendosi esclusivamente di tecnologie verdi, BIOME si integra completamente nell’ecosistema naturale.

Fantascienza assurda? Speriamo vivamente di no.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati