Notizie dal Mondo dei Motori
Mercedes Classe C - 2004

Mercedes Classe C - 2004

Un facelift inaspettato ma sicuramente meritato. A quattro anni dal lancio, si rinnova la già fortunata Classe C Berlina e SW con piccoli importanti accorgimenti estetici e tecnologici. La nuova Mercedes Classe C sarà disponibile dalla primavera 2004.

Video  La nuova Mercedes-Benz Classe C Station Wagon

Dimensione Carattere:

Stoccarda. A quattro anni dal lancio, Mercedes-Benz rinnova la fortunata Classe C nella tecnica, nella dotazione e nel design.

Gli esterni impreziositi da molti dettagli stilistici conferiscono alla Classe C new generation un carattere decisamente più dinamico e aggressivo. Gli interni sono ancora più lussuosi grazie al nuovo look della strumentazione, ai sedili ridisegnati e differenziati in base alla versione, ai nuovi abbinamenti cromatici e agli innovativi sistemi di bordo.

Il carattere sportivo si avverte alla guida grazie all’introduzione del pacchetto dinamico "DIRECT CONTROL": assetto, sterzo e cambio manuale a 6 marce per una dinamica di guida più brillante e reattiva.

Tra le principali innovazioni apportate agli esterni, il nuovo paraurti con prese d’aria maggiorate, la nuova griglia a tre lamelle, i gruppi ottici trasparenti, i sottoporta laterali e la carreggiata maggiorata che mettono in evidenza già a vettura ferma, il carattere dinamico-sportivo della Classe C, che potrà essere ordinata come berlina, Station Wagon e Sportcoupé.

Anche la nuova vernice più resistente ai graffi, realizzata con la nano-tecnologia, sarà di serie sulla Classe C. I proiettori bixeno con funzione di assistenza alla svolta, il volante con comandi integrati per il cambio automatico e i nuovi sistemi audio e di navigazione - con tecnologia MOST a fibre ottiche - completano le dotazioni hightech a richiesta.

Gli interni sono ora ancora più raffinati grazie al nuovo design della plancia caratterizzata dai quattro elementi circolari in stile cronografo, ai nuovi comandi della climatizzazione automatica ed alle nuove finiture cromate ed ai materiali impiegati.

Molte interessanti nuove soluzioni anche per le motorizzazioni: C 220 CDI avrà una potenza maggiorata pari a 110 kW/150 CV (+ 5 kW/7 CV) e la gamma di Classe C verrà completata con il potente 4 cilindri sovralimentato 230 Kompressor TPS da 141 kW/192 CV, disponibile anche per berlina e station wagon, e con la nuova C 55 AMG da 270 kW/367 CV, un poderoso 8 cilindri che Mercedes-Benz introduce per la prima volta in questa Serie costruttiva.

A partire da maggio del 2000 sono oltre 1,26 milioni gli automobilisti di tutto il mondo che hanno scelto la sofisticata tecnologia, il comfort sulle lunghe percorrenze e l’agilità della Classe C. Nessun modello Mercedes-Benz era mai stato venduto in un numero così elevato di esemplari in così poco tempo.

La Casa automobilistica di Stoccarda ha esaltato i tratti distintivi della Classe C ponendo nuovi accenti soprattutto in termini di sportività, dinamica, comfort ed eleganza.

ESCLUSIVA PER L’ITALIA:
VERSIONI RICCAMENTE EQUIPAGGIATE

In esclusiva per il mercato italiano, le versioni Classic, Elegance e Avantgarde sono state equipaggiate di serie con dotazioni aggiuntive agli equipaggiamenti standard internazionali che contribuiscono ad arricchire decisamente il valore della nuova Classe C.

Per berlina e station wagon, le versioni Classic offrono ora di serie anche il sistema Audio 20 CD con lettore CD integrato e i cerchi in lega da 16’ a 7 razze con pneumatici ribassati 205/55 R16; le versioni Elegance aggiungono inoltre gli specchi retrovisori ripiegabili elettricamente ed antiabbaglianti automatici; le versioni Avantgarde, infine, completano la nuova Classe C anche con l’esclusività dei rivestimenti in pelle.

Per la Sportcoupé, le versioni Elegance offrono di serie il sistema Audio 20 CD ed i listelli cromati su paraurti , modanature laterali e maniglie delle portiere; le versioni Avantgarde, inoltre, sono equipaggiate con cerchi in lega da 17’ a 7 razze e pneumatici ribassati.

MOTORI: NUOVO MOTORE A BENZINA
PIÙ POTENZA PER LA C 220 CDI

La gamma delle motorizzazioni per berlina e station-wagon è stata arricchita con il potente propulsore sovralimentato da 141 kW/192 CV, finora disponibile solo per la Sportcoupé. Con una coppia massima di 260 Nm, il quattro cilindri accelera la C 230 KOMPRESSOR TPS in 8,1 secondi da 0 a 100 km/h (station-wagon: 8,7 s) consentendo una velocità massima di 240 km/h (station-wagon: 235 km/h). Grazie al sistema TPS, che coniuga diverse tecnologie come il compressore, i controalberi di equilibratura, il raffreddamento dell’aria di sovralimentazione, gli alberi a camme a geometria variabile e la tecnica delle quattro valvole per cilindro, il motore consuma solo 8,9 litri ogni 100 km (ciclo di marcia europeo - combinato, station-wagon: 9,3 l/100 km).

L’affermato quattro cilindri diesel della C 220 CDI passa da 105 kW/143 CV a 110 kW/150 CV. È dotato di iniezione diretta common rail di seconda generazione e vanta una straordinaria silenziosità di marcia grazie ai controalberi di equilibratura. Il consumo è di soli 6,1 litri ogni 100 km (ciclo di marcia europeo - combinato; station-wagon 6,6 l/100 km).
Con il nuovo sofisticato sistema di filtraggio del particolato disponibile a richiesta, i modelli diesel C 200 CDI e C 220 CDI rispettano sin d’ora la normativa antinquinamento EU4 che entrerà in vigore a partire dal 2005.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati