Notizie dal Mondo dei Motori
Mercedes Classe E SW

Mercedes Classe E SW

A novembre 2009 la gamma Mercedes si arricchisce della Nuova Classe E Station Wagon. Motori tecnologici con consumi ridotti, sicurezza ai massimi livelli e dinamica di guida che non fa rimpiangere la berlina. Benzina e diesel Euro 5 da 136 a 388 Cv.

Dimensione Carattere:

La nuova Mercedes-Benz Classe E Station-Wagon
Classe E Station-Wagon ha inaugurato oltre 30 anni fa il segmento delle Station-Wagon di prestigio. Dal lancio sul mercato della primo modello Station-Wagon, avvenuto nel 1977, più di un milione di Clienti ha manifestato grande entusiasmo per questa vettura in grado di coniugare una straordinaria praticità d’impiego con la sensazione di guida di una tipica berlina Mercedes-Benz di categoria superiore.

Con la nuova Classe E Station-Wagon, a partire da novembre 2009 la gamma Mercedes-Benz si arricchisce di un altro modello di grande carattere. Al pari delle versioni Berlina e Coupé, la nuova Station-Wagon combina design innovativo e massimi livelli di sicurezza, comfort, qualità costruttiva e funzionalità. La nuova Classe E è dotata di una serie di innovazioni tecniche uniche, quali ad esempio, il sistema Attention Assist, che rileva la stanchezza del guidatore, la frenata automatica di emergenza in caso di grave pericolo di collisione, il sistema di assistenza abbaglianti adattivo ed il cofano motore attivo.

Tutte queste innovazioni fanno parte della dotazione della versione Station-Wagon. A queste si aggiungono le sospensioni pneumatiche, di serie, con regolazione del livello sull’assale posteriore ed elementi unici ed innovativi che ampliano la funzionalità del vano bagagli. A richiesta, è disponibile anche la terza fila di sedili, un’anteprima assoluta nel segmento.

La quinta generazione di Mercedes-Benz Classe E Station-Wagon rinnova questa storia di successo, affiancando l’apprezzata versione Berlina..

DESIGN: IL NUOVO STILE MERCEDES DI CLASSE E

La nuova versione Station-Wagon colpisce per il design sportivo e funzionale, che trasmette una sensazione di superiorità e sicurezza innate. Una delle caratteristiche principali del nuovo linguaggio stilistico è l’alternanza delle ampie superfici, che vanno a delineare spigoli dinamici e forme strutturate.

Le fiancate presentano diversi nuovi elementi che determinano nettamente l’identità della vettura. Grazie ai rivestimenti in nero lucido, i montanti posteriori risultano poco marcati a livello visivo, contribuendo così a creare, insieme alla superficie dei cristalli laterali, un tutt’uno armonico e senza soluzione di continuità. La particolare configurazione dei sottoporta, molto discreti al centro e più sporgenti in corrispondenza dei passaruota, e lo sbalzo laterale rafforzano ulteriormente la tensione sportiva delle fiancate.

Nella realizzazione del posteriore, i designer Mercedes hanno posto l’accento sull’elevata funzionalità della vettura, sottolineandone le linee orizzontali attraverso lo stile distintivo dei gruppi ottici posteriori ed il listello cromato dell’impugnatura del cofano bagagli.

I nuovi gruppi ottici posteriori a LED conferiscono, a livello visivo, un’impressione di continuità dalla fiancata al portellone posteriore. Grazie al loro design, i gruppi ottici costituiscono un elemento altamente distintivo della vettura, sia di giorno che di notte.

La nuova Classe E Station-Wagon si conferma la vettura più grande e spaziosa del segmento delle station wagon di prestigio.

MASSIMA ACCESIBILITÀ ED AMPIA CAPACITÀ DI CARICO

Il sistema di gestione del vano bagagli include, di serie, la funzione EASY-PACK, che consente di aprire automaticamente il portellone tramite un tasto nella chiave di accensione e dalla porta lato guida, in caso si debba caricare il vano bagagli.

Grazie all’innovativo sistema "quickfold" è possibile ribaltare gli schienali dei sedili posteriori direttamente dal vano bagagli, senza dover intervenire su poggiatesta e sedute dei sedili posteriori. I due schienali vengono sbloccati e ribaltati tramite un tirante, creando così un’ampia superficie di carico perfettamente orizzontale.

Gli schienali possono anche essere sbloccati e ribaltati lateralmente. In questa modalità il divano posteriore può essere utilizzato per trasportare contemporaneamente oggetti lunghi ed ingombranti e passeggeri posteriori. È possibile sbloccare e ribaltare i sedili anche lateralmente dal montante centrale interno.

Inoltre, nel nuovo modello è molto più semplice utilizzare la copertura combinata del bagagliaio e la rete di sicurezza integrata, installata per la prima volta ad altezza cintura, che risulta ancora più pratica da fissare e rimuovere nelle diverse posizioni (sia dal bagagliaio, sia dall’interno dell’abitacolo).

La copertura combinata del bagagliaio non interferisce più con il ribaltamento degli schienali posteriori. Durante il trasporto di oggetti di elevate dimensioni, il doppio avvolgibile può essere anche fissato agli schienali ribaltati, in modo da poter sfruttare la rete di fissaggio del carico e la copertura.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati