Notizie dal Mondo dei Motori
Mercedes Classe S: sua eccellenza Hi-Tech

Mercedes Classe S: sua eccellenza Hi-Tech

La nuova Classe S sposta ogni limite della tecnica notevolmente in avanti aspirando ad essere la punta di diamante tecnologica dell’intero settore Automotive

Video  Mercedes Classe S Coupé 65 AMG

Dimensione Carattere:

L’obiettivo, semplice quanto titanico: realizzare nientemeno che la migliore auto del mondo. E in effetti, concentrandosi su tre aspetti cruciali come "Intelligent Drive", "Efficient Technology" ed "Essence of Luxury", la nuova Classe S sposta ogni limite della tecnica notevolmente in avanti. Aspirando ad essere la punta di diamante tecnologica non soltanto del marchio Mercedes, ma dell’intero settore automotive. Come per le generazioni che l'hanno preceduta, d’altra parte, anche dalla nuova S i clienti si aspettano che continui ad interpretare con stile il ruolo di "Best in the world". Ed è proprio dalla perfezione fin nei minimi dettagli, che nasce il filone "The Essence of Luxury". L’ambizione a raggiungere questo genere di perfezione si fa palpabile, ad esempio, negli interni. Sedili o climatizzatore, comandi o design, infotainment o comfort nel vano posteriore: ovunque, si respira l'impegno profuso dagli ingegneri per realizzare meticolosamente e con un impatto estetico di massimo prestigio le loro nuove idee, con l'obiettivo di ottenere il meglio dal modello di punta Mercedes e da se stessi. La sicurezza non fa ovviamente eccezione: ciò che era stato iniziato con il Pre-Safe ed era proseguito con il Distronic Plus, confluisce oggi in una nuova dimensione della guida che prende appunto il nome di "Intelligent Drive". Pare quasi un'utopia l'efficienza che la Classe S dimostra oggi su strada: applicando pedissequamente i principi di "Efficient Technology", infatti, nell'arco di dieci anni Mercedes ha quasi dimezzato i consumi nella classe di potenza dei 150 kW, portandoli a 4,4 l/100 km. Rispetto al modello precedente, anche il coefficiente di resistenza aerodinamica (Cx 0,24) è stato inoltre nettamente migliorato. L'aerodinamica della S 300 BlueTEC Hybrid, in particolare, sarà ancora più curata nei dettagli. La nuova S è però anche la prima automobile al mondo a fare completamente a meno delle lampadine a incandescenza: per lei, soltanto LED.


S-ovrana
Le caratteristiche che definiscono lo stile del frontale sono tanto semplici quanto…complesse: espressione di un carattere forte e inconfondibile, che non segue mode temporanee, ma al contrario è consapevole delle sue qualità e comunica il proprio status. Dinamico ma non aggressivo, esigente ma non legato alla moda. Per sottolineare la superiorità e l'ambizione alla leadership della nuova Classe S, la mascherina del radiatore ha a sua volta aumentato le proprie dimensioni, stagliandosi in verticale con un accentuato design tridimensionale. Il cofano motore lungo, la linea filante e “cupoliforme” del tetto e la coda lievemente digradante conferiscono inoltre all’ammiraglia di Stoccarda le classiche proporzioni di una berlina. La ricerca di dimensioni importanti e di un'ampia spaziosità interna si è volutamente concretizzata in una vettura "di rappresentanza", la linea slanciata del tetto in stile coupé tiene tuttavia conto anche delle credenziali sportive. La "dropping line" tipica del marchio, ossia la linea caratteristica che dalla parte anteriore discende gradualmente verso quella posteriore, definisce poi con eleganza la struttura delle fiancate, enfatizzando il dinamismo anche nella staticità. L'alternanza di superfici concave e convesse finemente cesellate lungo l'intera fiancata dà infine grande slancio e vigore al corpo vettura, capace di esprimere tensione e scioltezza al tempo stesso. Mentre le spalle pronunciate sul retrotreno sottolineano in modo particolare il carattere atletico.


Vecchie lampadine, addio
Il coronamento finale è rappresentato dai nuovi gruppi ottici posteriori: completamente incastonati nel corpo della vettura, si fondono nell'insieme pur nella loro totale indipendenza. Disegnati con grande cura anche nei loro dettagli interni, esprimono l'ambizione di un design semplicemente superiore. La nuova Classe S è dunque la prima vettura di serie completamente priva di lampade ad incandescenza, negli interni come negli esterni. Una première mondiale è rappresentata anche da un sistema di attenuazione dell’intensità luminosa rispettoso degli utenti della strada che seguono: di notte o durante la sosta al semaforo, ad esempio, esso riduce la luminosità delle luci di stop. Quasi 500, in tutto, i LED che a turno si fanno carico di illuminare strada, vettura, abitacolo e bagagliaio. A una maggiore visibilità provvedono in particolare due sistemi di assistenza alla guida decisamente perfezionati: gli abbaglianti adattivi Plus e il sistema di visione notturna Nightview Plus. Grazie alla nuova telecamera stereoscopica e ai sensori radar multimodali, la Classe S gode inoltre di una visuale a 360° e riconosce meglio i pericoli potenziali nel traffico stradale.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati