Notizie dal Mondo dei Motori
Mercedes Nuova CLS

Mercedes Nuova CLS

Quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare. Inaugurando quattro anni fa il segmento delle berline coupè, la Mercedes CLS si concede un restyling. Benzina e turbodiesel da 231 a 388 Cv, con cambio 7G-Tronic. Supersportiva la CLS 63 AMG da 378 Cv.

Video  Mercedes CLS 63 AMG
Video  Mercedes CLS Shooting Brake

Dimensione Carattere:

Capostipite delle berline coupè, Mercedes CLS, a distanza di quattro anni dal suo primo debutto, si concede un restyling, di cui forse non necessitava per via di un’innata bellezza, ma approfittandone per diventare ancora più irresistibile.

Con il sofisticato motore V6 da 231 Cv (170 Kw), la CLS 280 segna la linea d’ingresso per entrare nello straordinario mondo che si è creato attorno a questa vettura, mentre il modello più potente e lussuoso della gamma, CLS 63 AMG, con il suo V8 AMG da 6,3 litri da 378 kW/514 CV, e si presenta oggi con nuovi cerchi in lega AMG da 19" ed esuberanti terminali di scarico.

I leggeri interventi non hanno modificato il carattere della coupé quattro porte CLS, che rimane discreta ed al contempo irresistibile, anteriormente, cattura lo sguardo la calandra di nuovo disegno, con due alette al posto delle quattro della precedente, mentre le griglie tridimensionali, di color grigio atlante, riproducono la forma di un diamante, a copertura delle prese d’aria, conferendo al frontale un aspetto ancora più grintoso.

Anche gli specchietti esterni sono stati ridisegnati. Dotati di indicatori di direzione integrati a LED, presentano una dinamica forma a freccia. La superficie dello specchietto retrovisore è stata inoltre aumentata del 32%, in maniera tale da garantire maggiore visibilità e migliorare ulteriormente la sicurezza attiva.

Lateralmente, non ci si può non soffermare sugli accattivanti cerchi in lega dal nuovo design. Il posteriore è caratterizzato da un nuovo spoiler, nuovi gruppi ottici la e terminali di scarico di nuova forma trapezoidale, anzichè ovali. Per i gruppi ottici posteriori è stata scelta la tecnologia LED: freni, luci posteriori e frecce sono caratterizzati dei diodi ad emissione di luce immediata. I nuovi indicatori posteriori a freccia e le fibre ottiche laterali creano un notevole effetto visivo a luci accese.

Il nuovo sistema di spegnimento automatico delle luci di posizione quando il motore è spento consente di razionalizzare i consumi di energia. La sezione centrale si presenta ulteriormente ribassata, mentre il profilo aggiuntivo luminoso orizzontale potenzia l’impressione di larghezza.

I dettagli del nuovo telaio si integrano alla perfezione nel pluripremiato design di Mercedes CLS e rendono la coupé quattro porte ancora più sportiva. A quasi quattro anni dal lancio sul mercato, le linee maschili e dinamiche di questa esclusiva vettura restano uniche ed inconfondibili.

Nel rivisitare il design degli interni è stata dedicata particolare attenzione ai dettagli; un nuovo volante a tre razze, con pulsanti multifunzione ed un pannello degli strumenti completamente ridisegnato, dove le manopole realizzate in colore bianco regalano un riuscito contrasto con la superficie di base. Nuovi anche gli elementi in legno di radica.

Mercedes-Benz CLS adotta la nuova generazione di impianti audio e telematici NTG 2.5, la cui componentistica ad alte prestazioni coniuga estrema funzionalità e comoda navigazione nei diversi menu, per un entertainment di bordo estremamente confortevole. Il volume dell’impianto si regola in funzione della velocità, mentre il tastierino consente di inserire numeri telefonici e frequenze radiofoniche, affiancati da un lettore CD e DVD compatibile con il formato MP3 ed un’interfaccia Bluetooth in grado di stabilire una connessione wireless tra il telefono mobile ed il sistema vivavoce della vettura.

Gli impianti Audio 20 e e Audio 50, con o senza caricatore per CD, oppure APS con caricatore per DVD e il sistema di controllo vocale VOICETRONIC si fregiano ora di uno schermo a colori da 5 pollici. Il COMAND APS è dotato di uno schermo a colori da 6,5" ad alta risoluzione, VOICETRONIC per audio, navigazione e telefono, registratore musicale per la memorizzazione di file audio ed una slot per memory card SD.

Mercedes CLS 280 è dotata di un sofisticato V6 da 2.996 cc di cilindrata, che eroga una potenza massima di 170 kW/231 CV ed una coppia massima di 300 Nm. CLS 280 passa da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 245 km/h. Il consumo di carburante su ciclo combinato NEDC è di 9,8 - 10 litri per 100 km.

Il secondo modello V6 benzina della gamma è CLS 350 CGI. Questo avanzato sei cilindri con iniezione piezoelettrica diretta e combustione a getto guidato genera 215 kW/292 CV, a fronte di consumi straordinariamente ridotti, nell’ordine di 9,1 / 9,3 litri per 100 km (ciclo combinato NEDC).

Il cofano di CLS 500 cela un potente V8 da 5,5 litri e 285 kW/388 CV. Ciò che rende CLS 320 CDI particolarmente emozionante è il suo V6 diesel dalla straordinaria coppia di 540 Nm, con 165 kW/224 CV di potenza e consumi di carburante ridotti: solo 7,6 - 8,1 litri per ogni 100 km (NEDC combinato).




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati