Notizie dal Mondo dei Motori
Mercedes SL 65 AMG Black Series

Mercedes SL 65 AMG Black Series

Muscolosa ed atletica più che mai, la nuova Mercedes SL 65 AMG Black Series si presenta con un inedito motore 6.0 V12 con ben 670 Cv di potenza, raggiunge i 320 Km/h ed accelera da 0 a 100 in soli 3,9 secondi. Cerchi da 19" e gomme da pista Sport Maxx GT.

Video  Mercedes SL 65 AMG Black Series
Video  Mercedes-Benz SL la storia continua

Dimensione Carattere:

Look spettacolare, prestazioni senza paragoni, struttura leggera e massima esclusività in un numero limitato di esemplari: la nuova Mercedes-Benz SL 65 AMG Black Series è tutto questo e molto di più.

Un Coupé ad elevatissime prestazioni con raffinata tecnologia derivata dal Motorsport che apre agli appassionati di sportive purosangue nuovi orizzonti dal punto di vista della dinamica di guida. Le prestazioni di riferimento sono garantite dal V12 biturbo AMG da 6,0 litri con una potenza massima di 493 kW/670 CV e 1.000 Nm di coppia. Il potente biposto è stato progettato dall’AMG PERFORMANCE STUDIO e rinnova il successo della strategia Black Series di AMG, il Marchio ad elevate prestazioni’ della divisione Mercedes-Benz Cars.

Muscoloso, atletico e pronto allo scatto: ecco il nuovo Mercedes-Benz SL 65 AMG Black Series. Anche da fermo, lo straordinario dinamismo di questo Coupé riesce a trasmettere grande emozione. Incisivi ed ampi parafanghi, spoiler posteriore a scomparsa e paraurti posteriore con diffusore aerodinamico rivelano la provenienza dal Motorsport, caratteristica della filosofia costruttiva Mercedes-AMG da più di quarant’anni. Esteriormente, il nuovo SL 65 AMG Black Series ricorda i successi delle vetture da corsa AMG, come l’attuale Classe C del DTM o la CLK-GTR del 1997 della serie FIA-GT.

Ampie feritoie di ventilazione nel paraurti frontale e nel cofano motore evidenziano l’enorme potenza del dodici cilindri AMG biturbo. Da una cilindrata di 5.980 cc, il V12 AMG eroga una potenza massima di 493 kW/670 CV a 5.400 giri/min e mette a disposizione una coppia di 1.000 Nm (limitata elettronicamente) tra i 2.200 ed i 4.200 giri/min. Senza limitazioni, il motore biturbo V12 AMG da 6,0 litri, assemblato a mano nella fabbrica motori AMG secondo la filosofia "One man - One engine", arriverebbe a sviluppare una coppia massima di 1.200 Nm.

Rispetto al propulsore del modello SL 65 AMG da 450 kW/612 CV, nel dodici cilindri di SL 65 AMG Black Series sono presenti nuovi turbocompressori. La sezione a spirale dei compressori ingrandita del 12%, ed i canali delle valvole waste-gate ottimizzati, consentono un maggiore passaggio di aria ed un’erogazione della potenza ancora più efficace a tutti i regimi. Diverse modifiche all’aspirazione determinano una risposta del motore ancora più reattiva. I silenziatori di nuova concezione dell’impianto di scarico sportivo AMG riducono la contropressione e contribuiscono ad incrementare la potenza.

Un piacevole "effetto collaterale" acustico: i due terminali di scarico trapezoidali esaltano ulteriormente l’incisivo sound del dodici cilindri AMG. L’intercooler a bassa temperatura è più efficiente del 30% e, insieme al raffreddamento ottimizzato dell’acqua, garantisce uno sfruttamento ottimale della potenza in condizioni di elevata dinamica di marcia e la massima resistenza alle alte temperature esterne.

Prestazioni di altissimo livello grazie ad un interessante rapporto peso-potenza

Gli straordinari dati del motore, che fanno di SL 65 AMG Black Series il modello AMG più potente mai realizzato, consentono prestazioni di altissimo livello: da fermo, il Coupé impiega solo 3,9 secondi per raggiungere i 100 km/h; la velocità massima è pari a 320 km/h (limitata elettronicamente).

Il merito di questa elevata dinamica di marcia va anche all’esaltante rapporto peso-potenza, pari ad appena 2,79 kg/CV. Questo risultato è merito del peso a vuoto relativamente basso: 1.870 kg a norma CE. SL 65 AMG Black Series risulta più leggero di circa 250 kg rispetto a SL 65 AMG: un notevole risparmio di peso, da ricondurre agli interventi mirati per garantire una costruzione leggera.

Numerosi componenti della carrozzeria sono stati realizzati in composito di fibra di carbonio (CFK) altamente resistente e particolarmente leggero, una tecnologia collaudata nel Motorsport. Parafanghi anteriori allargati di 14 centimetri, paraurti con splitter frontale in carbonio a vista, cofano motore e cofano del portabagagli sono realizzati in CFK. Ampie aperture nel cofano motore assicurano un’efficiente dissipazione del calore del propulsore. Il logo "V12 Biturbo" sui parafanghi anteriori segnala visivamente la potenza della motorizzazione.

NUOVO TETTO IN CFK CON ROLL-BAR INTEGRATO

La struttura del tetto completamente in CFK presenta un design del tutto nuovo: non soltanto dispone di un roll-bar integrato, ma, in seguito alla rinuncia del tipico hard-top ripiegabile di SL, la linea del tetto appare decisamente più piatta. Questo risulta evidente anche osservando il lunotto più ampio, che scende verso il cofano del portabagagli con un’angolazione meno marcata. Lo spoiler posteriore integrato in CFK fuoriesce automaticamente di 12 centimetri a velocità superiori ai 120 km/h, riducendo efficacemente la portanza sull’asse posteriore alle alte velocità. Guardando la vettura da dietro, risalta all’occhio il nuovo paraurti posteriore con diffusore in carbonio: all’interno di questo elemento è integrato il raffreddamento attivo del differenziale autobloccante sull’asse posteriore.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati