Notizie dal Mondo dei Motori
Mercedes SLS Safety Car

Mercedes SLS Safety Car

Anche nel 2010 la stella a tre punte schiera una propria vettura di soccorso nel Mondiale di F1. La nuova Mercedes SLS AMG Safety Car sarà la più potente mai allestita per tale scopo, con motore da 571 Cv e sistemi di segnalazione altamente tecnologici.

Dimensione Carattere:

Con l’inizio della prossima stagione di Formula 1 a Manama/Bahrain verrà presentata la più spettacolare e potente Official F1™ Safety Car di tutti i tempi.
La nuova Mercedes-Benz SLS AMG, il cui lancio è previsto per il 27 marzo 2010, ha il compito di garantire la massima sicurezza sui circuiti di Formula 1.

Questa vettura con le sue ali di gabbiano sostituirà la SL 63 AMG, l’Official F1™ Safety Car per il 2008 e 2009. Come negli ultimi due anni la C 63 AMG station-wagon sarà Official F1™ Medical Car e avrà il compito di assicurare l’assistenza medica anche nella nuova stagione.

A partire da marzo l’Official F1™ Safety Car entrerà in azione ogni qualvolta delle situazioni pericolose come incidenti o cattive condizioni meteorologiche rischieranno di pregiudicare il normale svolgimento della corsa. La SLS AMG pilotata da Bernd Mayländer (38 anni, Germania) rimane a disposizione nella corsia dei box per tutta la gara.

Alla ricezione di un radiomessaggio dalla direzione di gara, l’ex-pilota di categoria DTM e il suo copilota, l’operatore FIA Pete Tibbetts (44 anni, Gran Bretagna) entrano in pista, ponendosi in testa alla colonna di vetture, per garantire la massima sicurezza sul circuito.

CONCEPT UNICO PER UNA MIGLIORE DINAMICA DI MARCIA

La SLS AMG Mercedes-Benz è qualificata al meglio per il più impegnativo compito nella classe regina fra le competizioni sportive: il suo motore V8 da 6,3 litri eroga una potenza massima di 420 kW (571 CV) e una coppia massima di 650 Nm, che permette alla vettura di raggiungere i 100 km/h in 3,8 secondi. L’Official F1™ Safety Car è naturalmente in grado di realizzare ottimi tempi sul giro, perché altrimenti gomme e freni dei bolidi di Formula 1 si raffredderebbero troppo, mentre i motori rischierebbero di surriscaldarsi.

Un contributo decisivo alla spiccata dinamica di marcia è dato dal design unico del veicolo: la carrozzeria Spaceframe in alluminio garantisce un peso ridotto di 1.620 chilogrammi (peso a vuoto secondo DIN). Grazie al sistema di lubrificazione a carter secco il motore V8 AMG è montato in posizione particolarmente ribassata, il che offre un baricentro della vettura particolarmente basso.

La posizione di montaggio molto lontano dall’asse anteriore e il nuovo cambio a doppia frizione a sette marce nella configurazione <> sull’asse posteriore favoriscono la ripartizione del peso nel rapporto 47-53 percento (ant./post.). L’assetto sportivo AMG si avvale della tecnologia usata per lo sport automobilistico. L’avantreno a doppi bracci trasversali in alluminio garantisce una perfetta dinamica di marcia con preciso comportamento in curva, agilità di prima classe, inerzia delle masse limitata nei cambiamenti di direzione spontanei e quindi elevato margine in curva.

CAMBIO A DOPPIA FRIZIONE ED IMPIANTO FRENANTE IN CARBO-CERAMICA

Il cambio sportivo a sette marce SPEEDSHIFT DCT AMG con tecnologia a doppia frizione si distingue per i quattro programmi di marcia e gli innesti rapidi praticamente senza interruzione della forza di trazione. Nella modalità manuale "M" sono possibili cambi di marcia in 100 millisecondi. Il differenziale autobloccante meccanico a lamelle integrato insieme all’ESP® a 3 livelli garantisce un’eccellente trazione.

Il sistema di frenata composito in ceramica AMG ad alte prestazioni con ampi dischi ceramici da 402 x 39 millimetri (ant.) e 360 x 32 millimetri (post.) garantisce spazi di frenata brevissimi e massime prestazioni anti-fading, anche alle sollecitazioni tipiche dei circuiti automobilistici. I cerchi fucinati a 10 razze dal peso ottimizzato sono dotati di pneumatici 236/35 R 19 (ant.) e 295/30 R 20 (post.).

Il motore, la trasmissione di forza, l’assetto e l’impianto frenante della Official F1™ Safety Car sono identici a quelli della SLS AMG di serie. Lo straordinario pacchetto tecnologico di questa supersportiva garantisce una perfetta dinamica di marcia, rendendo superflue modifiche tecniche ed interventi di costruzione leggera a posteriori. Unica eccezione: un terminale di scarico di nuova concezione che fa respirare più liberamente il motore aspirato V8 AMG a regime massimo, offrendo ai fan della Formula 1 un sound ancora più emozionante.

BARRA DI SEGNALAZIONE PERFEZIONATA

Esternamente l’Official F1™ Safety Car si differenzia dalla SLS di serie per i caratteristici logo della F1, retrovisori in carbonio e la caratteristica barra luminosa con telecamera integrata, posizionata su un cupolino in carbonio di nuova generazione, la cui forma testata nella galleria del vento, garantisce che l’alettone posteriore riceva un flusso d’aria ottimale.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati