Notizie dal Mondo dei Motori
Mini Cooper Cabrio

Mini Cooper Cabrio

Arriva la reginetta delle Cabrio: MINI Cabrio. Il debutto a Ginevra, inizialmente nelle versioni MINI One da 90 Cv e MINI Cooper da 115 Cv, associa il divertimento della guida scoperta e il piacere di stare al volante di una vera e genuina MINI.

Dimensione Carattere:

PRIMA MONDIALE A GINEVRA

Finalmente si alza il sipario. Al Salone Internazionale dell'Automobile ginevrino esce in prima mondiale una variante della MINI che ossigenerà l'ambiente automobilistico: la nuova MINI Cabrio. La versatile quattro posti associa al divertimento della guida scoperta il piacere di stare al volante di una vera e genuina MINI.

DIVERTIMENTO E FRUIBILITÀ

La MINI Cabrio è una vera quattro posti che, con o senza capote a copertura dell'abitacolo, non lascia il minimo dubbio sulla sua genealogia. Infatti, i tipici stilemi MINI e le proporzioni sono stati realizzati coerentemente anche sulla MINI Cabrio. A capote ripiegata il parabrezza piuttosto verticale e la posizione ottimale del posto guida trasmettono un'indimenticabile sensazione open air. La nuova variante non lascia il minimo dubbio che questo modello privilegia il puro divertimento per quattro occupanti.

La MINI Cabrio è l'espressione concreta di un concetto globale molto intelligente che priorizza l'elevata funzionalità e la perfetta fruibilità degli spazi interni.

PROFILO INCISIVO

A capote ripiegata la MINI Cabrio è, a dir poco, bellissima. La linea di cintura leggermente a cuneo è sottolineata da un fregio cromato che si estende, senza soluzione di continuità, lungo tutto il perimetro sotto la fascia vetrata. Il parabrezza molto verticale, l'assenza del secondo montante, i roll bar in alluminio altamente resistente sopra lo schienale posteriore e la compatta capote sono i tratti caratteristici di una cabriolet classica.

La nuova MINI Cabrio sarà inizialmente proposta nelle versioni MINI One con 66 kW/90 CV e MINI Cooper con 85 kW/115 CV. A una data ancora da definirsi seguirà il modello al vertice della gamma, la MINI Cooper S Cabrio.

La MINI Cabrio esce dallo stabilimento su cerchi in acciaio o lega di 15 pollici (MINI One e MINI Cooper), che calzano pneumatici della misura 175/65 R15. A richiesta la macchina può essere dotata anche di cerchi in lega leggera di 16" e 17". Il cerchio in lega Star Bullet di 17" è stato progettato in esclusiva per la nuova variante di questo modello.

CABRIOLET CON TETTO SCORREVOLE

La capote proposta in tre tinte diverse è apribile automaticamente in soli 15 secondi. Agendo sull'apposito comando, nella prima fase si apre il tettuccio scorrevole integrato, e successivamente l'intera capote. Durante la corsa di apertura del tetto pieghevole scompaiono automaticamente i montanti e i vetri laterali posteriori. L'intelligente piegatura a Z sistema la capote in modo compatto dietro i sedili posteriori, rendendo a questo modo superfluo il copri-capote.

La parte scorrevole integrata nella capote può essere aperta progressivamente fino a un massimo di 40 cm, e ciò anche durante la marcia fino a 120 km/h. Si tratta di una soluzione finora unica nel segmento delle vetture scoperte.

FRUIBILITÀ E VIVIBILITÀ OTTIMALI

La ribaltina, apribile verso l'esterno, è sostenuta da due funi d'acciaio con un particolare retrattore molleggiato. A questo modo la ribaltina con le cerniere esterne funge anche da pratico bordo di carico capace di reggere carichi fino a 80 chilogrammi.
La MINI Cabrio ha un carico utile di 400 chilogrammi; a capote chiusa la capienza del bagagliaio è di 165 litri. Quando la capote è piegata resta comunque un volume di 120 litri per i bagagli.

Easy load è un sistema comodissimo per caricare senza problemi oggetti ingombranti. A capote chiusa è sufficiente azionare due levette nel baule per sollevare (bloccandola in questa posizione) la porzione inferiore della capote (centina di tensione). Abbassando allo stesso tempo anche la ribaltina risulta un grande e comodissimo accesso al bagagliaio. Lo spazio è sufficiente per trasportare carichi ingombranti. Se poi si abbatte anche lo schienale dei sedili posteriori, si ha un vano di carico di sorprendenti 605 litri.

Caratteristiche come la capote funzionale, il bagagliaio variabile (anche a capote aperta), la carrozzeria antitorsione e le sospensioni con asse posteriore multilink assicurano alla MINI Cabrio la posizione di spicco nel segmento di riferimento.

SENSAZIONE GO-KART

Grazie all'elevata rigidità della carrozzeria e alle sospensioni decisamente superiori anche i modelli open air eccellono in quanto ad agilità. La formula di propulsione, il passo lungo, il baricentro basso, la carreggiata larga, la carrozzeria molto rigida, l'asse posteriore tipo multilink e il servosterzo elettroidraulico molto diretto sono la base delle eccellenti qualità stradali e della tipica sensazione go-kart delle MINI Cabrio.

RENDIMENTI SPORTIVI

Ambedue le versioni Cabrio hanno un motore quattro cilindri di 1,6 litri, che sotto il cofano della MINI One eroga 66 kW/90 CV e nella MINI Cooper 85 kW/115 CV. La coppia massima di 140 Nm e 150 Nm è raggiunta già a 3.000 giri/min. e 4.500 giri/min. Di serie i due modelli sono equipaggiati di cambio manuale a cinque marce di notevole precisione di manovra.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati