Notizie dal Mondo dei Motori
Mini Countryman WRC - Sicurezza

Mini Countryman WRC - Sicurezza

La MINI John Cooper Works WRC ha una gabbia di protezione con struttura particolare per gli urti laterali: rinforzi innovativi per le portiere si piegano verso l’esterno. Rendendole molto resistenti. Obiettivo, farne l’auto da rally più sicura di sempre.

Video  Mini Countryman SD - 2011
Video  Mini WRC Team 2011

Dimensione Carattere:

L’inglesina che corre, che è divertente da vedere e da guidare, che è performante; ma anche sicura e protettiva: è la MINI John Cooper Works WRC per i rally. La vettura della Casa britannica (Gruppo tedesco BMW) ha infatti la gabbia di protezione con una struttura particolare per gli urti laterali. Gli ingegneri della Prodrive mirano in alto: ritengono possa renderla l’auto da rally più sicura di sempre. Stando a BMW, la FIA (Federazione auto) sta perfino pensando di rendere la configurazione relativa agli impatti laterali obbligatoria nella progettazione futura di gabbie di protezione per lo sport motoristico.

Ma perché così tanta attenzione agli urti laterali? In qualsiasi incidente, su una strada pubblica o su un percorso da rally, un impatto laterale si rivela molto pericoloso. Motivo: la distanza tra gli occupanti e il punto di impatto è la più breve. E così, per prevenire guai, la MINI John Cooper Works WRC è dotata di rinforzi innovativi per le portiere che si piegano verso l’esterno, permettendo di resistere a forze di impatto molto maggiori e di iniziare la decelerazione della vettura più velocemente e su un arco di tempo più lungo. In ultimo, si riducono le forze "G" sopportate dall’equipaggio.

Ci ha spiegato il Direttore Tecnico del MINI WRC Team, Dave Wilcock: "La nuova generazione di auto da rally è più compatta che mai. Però volevamo assicurare che l’equipaggio fosse più al sicuro e anche che la vettura sembrasse più spaziosa possibile". Un’ennesima sfida della macchina anglotedesca. La scoperta è avvenuto quando, racconta Wilcock, "abbiamo ridisegnato le barre di protezione per gli impatti laterali, indirizzandole il più lontano possibile da ciascun componente dell’equipaggio e modificando leggermente la loro forma".

La forma di curva convessa dei rinforzi delle portiere permette alle stesse di resistere a forze d’urto maggiori rispetto alle barre dritte tradizionali. E indirizza i carichi sulle saldature circostanti in una direzione controllata, minimizzando le possibilità di rottura. In due parole, i rinforzi sono posizionati verso l’esterno, passando attraverso i montanti "B" della vettura, ai quali sono saldati.

Alla base c’è la robustezza della struttura della MINI Countryman. Ecco Wilcock: "Abbiamo potuto sfruttare questo fatto a nostro vantaggio, integrandolo nel design della gabbia di protezione, riducendo il materiale che avremmo dovuto aggiungere, minimizzando così il peso".

Per test approfonditi, la Prodrive ha preparato cinquanta campioni di giunture e effettuando prove fisiche per vedere la loro resistenza alla rottura. Ciò ha portato a ridisegnare completamente molti dei giunti e l’utilizzo di un differente processo di saldatura. C’è pure un nuovo tipo di acciaio per i tubi della gabbia stessa.

Per gli appassionati, Newstreet.it dà il Calendario FIA WRC 2011 (gare rimanenti)

28-30 luglio 2011, Rally Finlandia*

18-21 agosto 2011, Rally Germania*

8-11 settembre 2011, Rally Australia

29 settembre-2 ottobre 2011, Rally Francia*

20-23 ottobre 2011, Rally Spagna*

10-13 novembre 2011, Rally Gran Bretagna*

* partecipazione del MINI WRC Team




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati