Notizie dal Mondo dei Motori
Mini Model Year 2011

Mini Model Year 2011

La nuova Mini versione 2011 ha nuovi particolari estetici, allestimenti specifici personalizzabili e due motori inediti a gasolio. Potenze dai 75 Cv della One ai 211 Cv della sportiva John Cooper Works. Due diesel inediti da 90 e 112 Cv a bassi consumi.

Video  Mini Cabrio 2011
In Relazione:
Articoli  MINI
Video  Video MINI
Video  Foto MINI

Dimensione Carattere:

La famiglia Mini si presenta all’appuntamento con il 2011 rinnovando l’intera gamma delle proprie vetture medie di classe premium, ormai icone della sportività comoda e lussuosa.

L’evoluzione delle forme coinvolge tutte e tre le varianti della vettura, da anni prodotta dal Gruppo Bmw: Mini, Mini Clubman e Mini Cabrio ricevono un aggiornamento delle forme esterne, delle motorizzazioni con due propulsori diesel inediti, nuovi interni ed equipaggiamenti arricchiti e ulteriormente personalizzabili.

Fuori la Mini 2011 ha nuovi particolari che sottolineano la dinamicità della vettura ed il proprio livello premium, da vettura di alta gamma. Paraurti con nuovo disegno arricchiscono il frontale ed il posteriore e, oltre a donare notevole eleganza, grazie alle nuove geometrie soddisfano le sempre crescenti esigenze di protezione dei pedoni.

La sensazione di rinnovamento del look esterno è completata dalle nuove vernici esclusive e dai cerchi in lega ridisegnati. Per la versione John Cooper Works è dedicato il colore Chili Red per tetto e specchietti. I pacchetti Rallye, Scene e Classic prevedono raffinati abbinamenti tra colore carrozzeria, tetto, cerchi, sedili e modanature per estendere all’intera vettura il "tema" prescelto. Quest’ampia possibilità di personalizzazione fornisce la libertà di crearsi una Mini esclusiva, rendendo praticamente infinite le combinazioni possibili.

La nuova Mini MY 2011 aumenta il livello di comfort e sicurezza adottando proiettori allo xeno, a richiesta con Adaptive Light Control per il controllo del fascio luminoso, e specchi retrovisori interni ed esterni auto anabbaglianti.

Dentro l’abitacolo molti particolari sono stati modificati alla ricerca della perfetta ergonomia, in tasti, comandi e leve. L’illuminazione può essere richiesta con lo Switch Control, con cui si seleziona il colore preferito a seconda dell’umore della giornata. La nuova Mini Clubman ha una nuova copertura avvolgibile per il vano di carico posteriore.

I sistemi di infoteinment raggiungono il massimo livello di intrattenimento, integrando sistema audio e di navigazione, con la possibilità di connettere fonti esterne e telefoni portatili. Il sistema è completo di lettore cd compatibile con i file MP3, ingresso Aux-in e schermo centrale LCD ad alta definizione. Sullo schermo, oltre a visualizzare le info di bordo e della navigazione, è possibile vedere i film in formato compatibile memorizzati su i-Pod.

La combinazione di questi sistemi, dell’interfaccia Bluetooth e dell’interfaccia USB permettono la realizzazione dell’audio streaming, la visualizzazione delle copertine degli album ed acune innovative funzioni di ufficio mobile.

MOTORI

Lo spettro di potenza coperto dalla famiglia MINI si estende dai 55 kW/75 CV della MINI One fino ai 135 kW/184 CV della MINI Cooper S. La varietà delle motorizzazioni viene arricchita da numerose varianti nuove. Parallelamente al lancio della nuova famiglia MINI, ha luogo anche l’anteprima della nuova MINI One D Clubman e della nuova MINI Cooper D Cabrio, con motorizzazione completamente nuova.

One D

Il nuovo modello d’ingresso della famiglia MINI è caratterizzato da un’elasticità disponibile già a bassi regimi e un consumo esemplare del carburante. Il turbodiesel della MINI One D eroga 66 kW/90 CV a 4 000 g/min. La coppia massima di 215 Nm viene messa a disposizione dal propulsore tra i 1.750 e i 2.500 g/min.

La MINI One D assolve lo sprint da 0 a 100 km/h in 11,4 secondi, la sua velocità massima è di 184 km/h. Anche in questo modello il potenziamento delle prestazioni di guida viene accompagnato da un’efficienza altrettanto ottimizzata. Il consumo medio di carburante nel ciclo di prova UE è di 3,8 litri per 100 chilometri, le emissioni di CO2 marcano un primato nuovo: 99 grammi per chilometro.

Inoltre, il nuovo motore diesel d’ingresso è disponibile anche per la MINI Clubman. Questa variante di modello accelera da 0 a 100 km/h in 11,8 secondi e raggiunge una velocità di punta di 182 km/h. Il consumo medio di carburante della MINI One Clubman misurato nel ciclo di prova UE è di 3,9 litri per 100 chilometri, il valore di CO2 è di 103 grammi per chilometro.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati