Notizie dal Mondo dei Motori
Mini Rocketman Concept

Mini Rocketman Concept

Riprende le dimensioni della MINI classica, applicando la tecnologia che rappresenta il futuro dell’ingegneria automobilistica: è la MINI Rocketman Concept. Una 3+1 posti e 3 porte, appena sopra i 3 metri di lunghezza, presente al Salone di Ginevra 2011.

Video  Mini Rocketman Concept
In Relazione:
Articoli  MINI
Video  Video MINI
Video  Foto MINI

Dimensione Carattere:

La MINI Rocketman Concept è all’insegna del numero perfetto: il 3. Infatti, è una 3+1 posti e 3 porte, appena sopra i 3 metri di lunghezza. Che vedremo al Salone di Ginevra 2011. Certo, riprende le dimensioni della MINI classica, però applicando la tecnologia che già rappresenta il futuro dell’ingegneria automobilistica. Una vettura divertente, ma con consumi medi di carburante a circa 3 litri per 100 chilometri.

La MINI Rocketman Concept ha una lunghezza esterna di 3,419 metri, risultando così più lunga di pochi centimetri rispetto alla Mini originale. La larghezza della vettura, inclusi i retrovisori esterni, è di 1,907 metri, l’altezza di 1,398 metri. Anche nelle proporzioni si scoprono delle similitudini sia con la Mini classica che con gli attuali modelli del brand. Per esempio, lo stile tipico del marchio viene concentrato su dimensioni nuove, conservando però sempre la riconoscibilità della MINI all’interno del segmento di appartenenza.

Superfici tese e modellate, grandi ruote e una forma di base dominata da linee orizzontali conferiscono alla MINI Rocketman Concept un’immagine robusta. La vista frontale viene dominata dai grandi proiettori circolari e dalla griglia del radiatore avvolta da un fascione cromato. La sagoma esterna dei gruppi ottici è identica al look tradizionale delle MINI; ma l’architettura interna dei fari è stata ottimizzata. Le unità LED inserite centralmente generano la luce abbagliante e sono circondate da un marcato anello luminoso che emette la luce anabbagliante.

Abbiamo un’architettura tripartita dell’automobile, composta dal corpo vettura, da una superficie vetrata che l’avvolge senza soluzione di continuità e dal tetto: il profilo crea l’immagine familiare dei modelli MINI di serie. La superficie vetrata che si assottiglia verso il posteriore sottolinea la dinamica forma a cuneo della scocca. Nella MINI Rocketman Concept, l’elevata linea del padiglione è stata realizzata come un nastro luminoso che esalta maggiormente il profilo atletico dello studio.

Con cerchi in lega da 18 pollici, promette un’ottima tenuta di strada; oltreché maneggevolezza sportiva. I cerchi alleggeriti sviluppati appositamente per la MINI Rocketman Concept accentuano con la loro superficie chiusa l’ottima aerodinamica della vettura. Anche la forma ad alette dei copriruota in carbonio, montati sulle ruote nel senso di rotolamento predefinito, contribuisce a ridurre la resistenza aerodinamica.

In più, le porte montate nella sezione anteriore sono dotate di un doppio giunto a cerniera che offre un ampio angolo di apertura anche in spazi limitati. e due portiere laterali. Grazie alla loro lunghezza e alla configurazione particolare dei longheroni laterali sottoporta, offrono un accesso particolarmente confortevole a tutti i posti disponibili nella MINI Rocketman Concept. Quando si aprono, le porte girano insieme ai brancardi verso l’esterno, così che il guidatore e il passeggero possano accedere al sedile e accomodarsi.

Il tetto in vetro viene suddiviso da asticelle illuminabili che simboleggiano il motivo della bandiera britannica, l’Union Jack. Quando l’illuminazione del tetto è spenta, le strisce che si sviluppano in direzione longitudinale, trasversale e diagonale splendono di un luminoso colore bianco porcellana.

Un intelligente meccanismo di apertura consente di chiudere il cassetto del bagagliaio della MINI Rocketman Concept sia verso l’alto che verso l’interno dell’abitacolo, a seconda del carico trasportato. Durante la guida il bagaglio è invisibile e viene protetto dagli influssi esterni.

Dentro, i sedili alleggeriti realizzati con la tipica anatomia delle MINI, garantiscono un elevato grado di comfort anche durante la guida sportiva, offrendo contemporaneamente una tenuta laterale ottimale. Tre sedili separati scorrevoli in direzione longitudinale, permettono di viaggiare comodamente, offrendo uno spazio sufficiente per la testa, le gambe e le spalle. Inoltre, nella sezione posteriore è disponibile un altro sedile dallo schienale completamente ribaltabile e utilizzabile come superficie di carico.

Nei pannelli interni delle porte le maniglie e le vaschette portaoggetti sono incorniciate da fasce di forma ellissoidale che si estendono fino alla zona posteriore, includendo il montante B.
Coi sistemi di navigazione, di comunicazione e di entertainment della MINI Rocketman Concept, la vettura si trasforma in un componente mobile del mondo personale. L’unità di comando mobile, definita MINI Rocketman Concept Seed, memorizza numeri di telefono e contatti di e-mail, come anche i dati del sistema di navigazione, indirizzi di siti web e pagine web complete oppure messaggi di social network disponibili online, file musicali, fotografie e videoregistrazioni.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati