Notizie dal Mondo dei Motori
Mitsubishi Colt Cabrio

Mitsubishi Colt Cabrio

Dopo il successo delle nuove Colt CZ3 e CZT, Mitsubishi si prepone un nuovo traguardo nel segmento delle coupè/cabrio con la Mitsubishi Colt Convertibile. Pininfarina contribuirà con la sua firma e con la sua esperienza nella produzione di sistemi tetto.

Dimensione Carattere:

Amsterdam/Torino, 17 dicembre 2004. A poche settimane dal lancio delle sportive Colt CZ3 e Colt CZT, Mitsubishi Motors Europe B.V. (MME) e Pininfarina S.p.A. hanno raggiunto un accordo riguardante la terza variante di Mitsubisi Colt: la convertibile.

Il contratto firmato ieri da Tim Tozer (Presidente e A.D. di MME) e Andrea Pininfarina (A.D. di Pininfarina S.p.A.) a Trebur (Germania) presso Mitsubishi Design Europe prevede il design, lo sviluppo della Colt convertibile e la sua produzione presso gli stabilimenti Pininfarina di Torino, a partire dall’inizio del 2006.

Unica in Europa, la nuova vettura sarà il diretto successore dell’acclamato concept CZ2 Cabriolet, disegnato da Mitsubishi Design Europe e presentato al Salone di Ginevra 2003.

Le tendenze di mercato hanno tuttavia suggerito la scelta di un hard top ripiegabile al posto del più tradizionale soft top scelto per la concept car.

Partner fedele di Mitsubishi Motors dal 1997, Pininfarina contribuirà con la sua firma e con la sua esperienza nel settore dell’engineering e della produzione di sistemi tetto.

Lo stabilimento di Born (Paesi Bassi) della Mitsubishi Motors’ NedCar sarà coinvolto nel processo di produzione della Colt fornendo a Pininfarina componenti della scocca e la sua esperienza nell’engineering di processo.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati