Notizie dal Mondo dei Motori
Motori BMW: premi in quantità

Motori BMW: premi in quantità

La tecnologia BMW fa breccia nel cuore degli esperti: i suoi propulsori vengono premiati più volte nel concorso Motori dell’anno. È il costruttore di maggiore successo in quella competizione internazionale: medaglie ai quattro, sei e otto cilindri.

In Relazione:
Articoli  BMW
Video  Video BMW
Video  Foto BMW

Dimensione Carattere:

Già il nome BMW mette un po’ di soggezione. Pensi a vetture potenti, motori affidabili, numeri in crescita anche in periodi bui per il settore automotive. Ma ora piove sul bagnato. Con quattro vittorie di classe nella competizione "Premio Internazionale Motore dell’Anno" 2011, il BMW Group replica il successo del 2010. È sempre il Costruttore di maggiore successo tra i partecipanti alla competizione.

Ma chi sono i premiati? Motori benzina e diesel da quattro, sei e otto cilindri, che hanno dominato nelle loro rispettive classi di cilindrata. Quelli che vengono montati su diversi modelli BMW e MINI. Abbiamo il V8 della BMW M3, il sei cilindri in linea a benzina con tecnologia BMW TwinPower Turbo che spinge tra l’altro la nuova Serie 1 Coupè M, il motore diesel quattro cilindri, sempre con tecnologia BMW TwinPower Turbo, da tempo apprezzato sulla Serie 1 Coupè e il nuovo propulsore quattro cilindri per la MINI Cooper S.

Un dominio in quattro delle otto classi di cilindrata. Il tutto anche grazie ad EfficientDynamics: tecnologia che assicura potenza ed efficienza. Il riconoscimento è stato deciso da una giuria internazionale, composta da 65 giornalisti del settore provenienti da 32 Paesi.

In dettaglio, nella classe di cilindrata da 1,4 a 1,8 litri, un premio è andato al motore montato sulla nuova MINI Cooper S. Il quattro cilindri da 1,6 litri ha un turbocompressore Twin Scroll, di iniezione diretta a benzina, nonché del controllo variabile delle valvole che si basa sul sistema VALVETRONIC brevettato da BMW. È il motore da 135 kW/184 CV quello più efficiente del suo genere al mondo.

Vittoria per il diesel quattro cilindri con tecnologia TwinPower Turbo. Come lo scorso anno, anche il propulsore da due litri montato sulla BMW 123d e sulla BMW X1 xDrive23d ha avuto successo nella categoria di motori da 1,8 a 2,0. Il motore da 150 kW/204 CV è il benchmark nella sua classe.

Nella classe di cilindrata da 2,5 a 3 litri, prevale il sei cilindri in linea da 225 kW/306 CV con tecnologia BMW TwinPower Turbo (BMW Serie 5, X3), nonché nella versione da 235 kW/320 CV delle nuove BMW Serie 6 Cabrio e BMW Serie 6 Coupé. Con turbocompressore Twin Scroll, tecnologia di iniezione diretta High Precision Injection e il controllo delle valvole VALVETRONIC.

L’unico aspirato tra i quattro premiati è il V8 della BMW M3, che ha vinto per la quarta volta nella categoria da tre a quattro litri: 309 kW/420 CV, per le vetture ad alte prestazioni BMW M3 Coupé, M3 berlina e M3 Cabrio.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati