Notizie dal Mondo dei Motori
Nissan Juke - 2010

Nissan Juke - 2010

La Nissan Juke è il nuovo crossover compatto per la città, con prezzi a partire da 16.490 euro. Linea particolarissima, specie la parte anteriore, sembra un’automobile da amare o detestare al primo sguardo. Obiettivo, ripetere il successone della Qashqai.

Video  Nissan Juke R - 2012

Dimensione Carattere:

La Nissan Juke è uno dei modelli che suscitò maggiore interesse al Salone di Ginevra del marzo scorso: attorno a quell’auto, lo ricordiamo bene perché presenti alla manifestazione elvetica, c’era sempre un certo assembramento di giornalisti e fotografi (e di pubblico nelle giornate aperte a tutti). Questo ha convinto Nissan a dare via agli ordini della Juke il prossimo 14 luglio presso le concessionarie, in largo anticipo sul previsto. Con le consegne ai clienti che inizieranno a ottobre.

Il design è estremamente originale e non conosce vie di mezzo: lo si giudica subito accattivante (questo è anche il nostro pensiero) o poco gradevole. Di sicuro, la Nissan Juke è una vettura "milleusi" che offre un’alternativa alle berline tradizionali dominanti il segmento B in Europa.

Con la Juke, inoltre, Nissan intende rafforzare la leadership nel mercato dei crossover, portando a quattro il numero dei modelli della Casa in questo segmento: gli altri tre sono Qashqai (un grande successo), Qashqai+2 e Murano. Per farlo, i nipponici hanno pensato a una Juke lunga 4,13 metri, la sorellina sfiziosa della Qashqai stessa, con audaci linee esterne che la rendono grintosetta.

In quanto crossover, la Nissan Juke è al tempo stesso Suv e sportiva. Nella metà inferiore, gli ampi passaruota e la struttura robusta la rendono adatta al fuori strada. Sopra la linea di cintura, il parabrezza inclinato, la finestratura rastremata e il tetto spiovente la fanno sembrare una coupé sportivella.

Con il muso dai fari rotondi incastonati ai lati della mascherina, e le luci allungate sul cofano, pare che la Nissan Juke ti punti negli occhi.

Dietro, i gruppi ottici sono a boomerang come sulla 370Z e dominano fiancate muscolose: così l’aspetto dinamico e possente.

Nell’abitacolo, il tunnel centrale è particolare: ricorda il serbatoio di una moto. E in stile motociclistico è anche la strumentazione incappucciata davanti al guidatore.

Il bagagliaio ha una capienza di 251 litri, cui si aggiunge uno spazio di carico sotto il pianale nelle versioni a due ruote motrici. I sedili posteriori sono frazionabili 60:40 e abbattibili.

La Nissan Juke ha il sistema di controllo Dynamic Control System (Dcs), nuova interfaccia interattiva che consente al pilota di modificare le impostazioni dinamiche di guida e di regolare varie funzioni di bordo (come la climatizzazione).

Interessante il nuovo motore benzina turbocompresso della Nissan Juke: è a iniezione diretta da 1,6 litri, con una potenza di 190 CV e 240 Nm di coppia. Ultraleggero, è capace (secondo la Casa) di combinare livelli di performance analoghi a un motore aspirato da 2,5 litri, con i consumi di una cilindrata inferiore.

Saranno disponibili anche un’unità benzina 1.6 aspirata (117 CV e 158 Nm) e un dCi 1.5 (110 CV e 240 Nm). Il primo, sulle versioni 2WD, è abbinato a una trasmissione manuale a sei rapporti; mentre con la trazione integrale, al top di gamma, c’è il cambio automatico Xtronic Cvt con funzione manuale a sei rapporti. Per il benzina aspirato da 1,6 litri sono previsti invece un cambio manuale a cinque rapporti o l’automatico Xtronic Cvt; il diesel 1.5 avrà un cambio manuale a sei rapporti.

Occhio alla variante a benzina disponibile con il sofisticato sistema di trazione integrale a gestione elettronica Nissan All Mode 4x4-i, con la modulazione laterale variabile della coppia erogata (Torque Vectoring). Questa tecnologia ottimizza la stabilità e l’agilità della vettura esaltando la dinamica e il piacere di guida.

Le versioni di Juke a due ruote motrici saranno prodotte nello stabilimento Nissan di Sunderland, nel Regno Unito, che costruisce anche Note, Qashqai e Qashqai+2. Le versioni a trazione integrale saranno fabbricate invece nella sede di Oppama, in Giappone.

Questi i prezzi base della Nissan Juke (benzina): allestimento Visia a 16.490 euro; per l’Acenta ne servono 18.440; mentre la Tekna si porta a casa con 20.840 euro. Volete il modello di punta? La Juke Tekna 4WD 1.6 DIG-T MCVT, con trazione integrale e cambio automatico CVT, costa 27.290 euro..




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati