Notizie dal Mondo dei Motori
Nissan Leaf - Realtà Elettrica

Nissan Leaf - Realtà Elettrica

Partono le consegne della tutta elettrica giapponese, la Nissan Leaf. Il cliente numero uno negli Stati Uniti. È l’inizio di un’era: un’automobile completamente elettrica sarà destinata alla distribuzione su vasta scala e accessibile anche nel prezzo.

Video  Nissan Leaf - Politecnico Milano
Video  Nuova Nissan Leaf

Dimensione Carattere:

Ci siamo: ecco la prima consegna a livello mondiale del veicolo 100% elettrico, la Nissan Leaf. La "foglia" che intende rivoluzionare il mercato dell’auto. Una macchina completamente elettrica destinata alla distribuzione su vasta scala e accessibile anche nel prezzo (siamo attorno ai 30.000 euro). La consegna negli Usa, a San Francisco, che è impegnata a rendere la Bay Area il principale mercato di veicoli elettrici in America. Ma il futuro dell’auto elettrica passa attarverso partnership fra Case ed enti locali e regionali, governi e soprattutto con le utility: obiettivo, promuovere l’implementazione di politiche favorevoli ai veicoli elettrici e lo sviluppo di un’apposita infrastruttura di ricarica. Insomma, dagli incentivi alle colonnine per fare il pieno di elettricità.

Le prime consegne di Nissan Leaf saranno seguite da una seconda spedizione di EV, che giungerà a destinazione il 20 dicembre e sarà a disposizione dei consumatori in tempo per le vacanze invernali. In base al piano di lancio, l’EV percorrerà le strade dell’intera nazione entro il 2012: i prossimi Stati in attesa di ricevere le consegne sono Hawaii e Texas, ai primi del 2011.

A testimonianza della validità del progetto, Ward’s ha annunciato che la Leaf è stata annoverata nella sua prestigiosa classifica dei "10 migliori motori" per l’anno 2011. È la prima volta nei 17 anni di storia del concorso "10 Best Engines", promosso dalla nota rivista motoristica, che la giuria seleziona un sistema di alimentazione elettrico privo di motore, che non consuma nemmeno una goccia di benzina.

Per il 2011 sono stati esaminati 38 concorrenti: il gruppo più numeroso nella storia del premio. Tra i contendenti vi sono motori aspirati o a combustione interna con induzione forzata, oltre a diesel ed elettrici ibridi e ora la Leaf, pioniera delle auto totalmente elettriche. I redattori hanno valutato i veicoli sulla base della potenza in cavalli e della coppia, ma anche della rumorosità, delle vibrazioni e della ruvidità di marcia. Tra gli altri elementi di giudizio rientrano anche le caratteristiche tecniche del motore e il valore a confronto con le vetture rivali.

Infatti, la Leaf ospita un motore sincrono con elevata reattività e una potenza massima di 80 kW, alimentato da una batteria agli ioni di litio da 24 kWh, realizzata a Zama, in Giappone, nello stabilimento di Automotive Energy Supply Corporation (AESC), una joint-venture di Nissan Motor e NEC Corporation. Sia il motore che l’inverter sono opera di casa Nissan e il sistema elettrico è in grado di generare una coppia di 280 Nm e una potenza di 109 CV, trasferita alle ruote attraverso un riduttore monovelocità.

Ma perché la Leaf sia ancora più accattivante, serve tecnologia. Ecco allora che Telenor Connexion è stata scelta come fornitore europeo per la connettività del sistema di trasporto intelligente Carwings della Leaf e permetterà di collegare la sofisticata unità a bordo della vettura elettrica con il Centro dati Carwings di Nissan.

Grazie a Telenor Connexion, i proprietari del veicolo 100% elettrico avranno accesso continuo, sia a bordo sia da casa, ai dati e alle informazioni utili per vivere l’esperienza di guida.

Così si ha il monitoraggio sullo stato della batteria, la consultazione dei dati storici di utilizzo del veicolo elettrico e il controllo remoto del sistema dell’aria condizionata. Ciò è reso possibile da un sistema di comunicazione continua tra il veicolo e il suo proprietario attraverso il collegamento con telefono cellulare o PC.

E con i premi non finisce qui. Anche quest’anno Nissan Italia ha partecipato all’indagine della società "Great Place to Work Institute", leader nella ricerca e consulenza manageriale nell’ambito delle risorse umane. Obiettivo dell’indagine "Best Workplaces 2011" è misurare e capire, all’interno delle organizzazioni di tutti i settori, cosa rende un ambiente di lavoro eccellente e quali siano i miglioramenti che producano benefici apprezzabili per il business. Il risultato di Nissan Italia, oggetto per la seconda volta della rigorosa e severa indagine di "Great Place to Work Institute", pone l’azienda al vertice della classifica e attesta i livelli di eccellenza all’interno della casa automobilistica.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati