Notizie dal Mondo dei Motori
Nissan - Motor Show di Bologna

Nissan - Motor Show di Bologna

Nissan è pronta per la prova del Motor Show di Bologna 2010, dove nel Padiglione 32 mostrerà le anteprime ed i modelli più interessanti della gamma. Townpod Concept e GT-R 2011 faranno da padrone, accompagnate da Leaf e Micra. Non mancheranno i crossover.

Video  Nissan - Motor Show di Bologna
In Relazione:
Articoli  NISSAN
Video  Video NISSAN
Video  Foto NISSAN

Dimensione Carattere:

Dal Giappone all’Emilia Romagna, il viaggio di Nissan si ferma al Motor Show di Bologna 2010. Il marchio di Tokio, passato nelle mani del Gruppo Renault, sarà protagonista dello stand del Marchio nel Padiglione 32 della fiera bolognese dal 4 al 12 dicembre.

I bocconi più prelibati saranno: Nissan Townpod, concept elettrico presentato in anteprima nazionale che combina un design accattivante a interni spaziosi e pratici, e la meravigliosamente sportiva GT-R 2011, che si presenta già rinnovata e pompata dopo soli due anni dalla commercializzazione in Europa.

A ricordare che la mobilità elettrica non è solo da Concept ma è più che concreta, nello stand Nissan di Bologna verrà presentata al grande pubblico del Motor Show, Leaf, prima vettura al mondo 100% elettrica prodotta in serie per il mercato globale e già testata da Newstreeet.it, al prezzo di 35.000 Euro.

Quale specialista nelle vetture da ogni terreno, Nissan non poteva esimersi dall’esporre l’intera gamma delle proprie crossover: Juke, Qashqai, Qashqai+2 e il nuova Murano Diesel popoleranno lo spazio dedicato alle fuoristrada di Tokio.

Il Motor Show di Bologna sarà anche l’occasione per far toccare con mano al pubblico della fiera la nuova Nissan Micra 2011, citycar che non ha bisogno di presentazioni, il nuovo X-Trail, il pick-up Navara e, fiore all’occhiello della sportività all’aria aperta, 370Z Roadster con il V6 da 3,7 litri e 328 Cv.

NISSAN TOWNPOD

Presentata in anteprima mondiale al Salone di Parigi, Nissan Townpod sbarca anche al Motor Show di Bologna. Molto più che una semplice auto o un normale van, inaugura una nuova era di veicoli flessibili e di classe che aprono al grande pubblico il mondo della mobilità elettrica. Grazie ad accessori proprietari o prodotti da terzi, gli interni di Nissan Townpod possono essere adattati per qualsiasi bisogno. Impiega la stessa tecnologia a emissioni zero di Nissan Leaf, con gli attacchi per la ricarica nella parte frontale dietro allo scudo. L’idea di fondo di Nissan Townpod, forme semplici al servizio della funzionalità, viene ripresa anche negli interni. Le possibilità di personalizzazione offerte da questo veicolo e la praticità del van, unite all’eleganza dell’abitacolo che strizza l’occhio al futuro oltre che al presente, possono far gola a chiunque.

NISSAN LEAF

Non è un prototipo: Nissan Leaf è un’auto vera e arriva al Motor Show di Bologna poco prima dell’inizio delle consegne sul mercato europeo con un ricco bagaglio di innovazioni tecnologiche che ne fanno la prima auto elettrica prodotta su vasta scala. Sarà tra le vetture in prova ad Electric City powered by Enel.
Totalmente elettrica, Nissan Leaf è stata concepita per azzerare le emissioni inquinanti e ridurre i costi di esercizio. Il motore a corrente alternata sviluppa 80 kW di potenza e 280 Nm di coppia e consente di raggiungere una velocità massima di oltre 140 km/h.
Una carica completa assicura un’autonomia di circa 160 km. In Italia Nissan LEAF arriverà a fine 2011.

NUOVA MICRA

Una storia di successo lunga quasi trent’anni: con 5,65 milioni di unità vendute nel mondo e più di 450.000 in Italia, la Nuova Micra 2010 si presenta al Motor Show di Bologna con uno stile rinnovato e moderno, più ricca di tecnologia e attenta all’ambiente.
La nuova Nissan Micra resta fedele allo spirito delle generazioni precedenti.

Micra è alimentata da una coppia di nuovi motori benzina a tre cilindri da 1,2 litri. La versione attualmente disponibile sul mercato italiano è un’unità aspirata da 80 CV che emette solo 115 g/km di anidride carbonica. Il secondo propulsore è un benzina sovralimentato a iniezione diretta da 99 CV di potenza, capace di ridurre le emissioni di CO2 a soli 95 g/km di CO2. Quest’ultima versione sovralimentata sarà introdotta in Italia nel 2011 e avrà valori di CO2 bassi tipici delle vetture diesel.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati