Notizie dal Mondo dei Motori
Nuova Giulietta Sprint rende omaggio all’icona del 1954

Nuova Giulietta Sprint rende omaggio all’icona del 1954

Interessante novità anche sotto il cofano.

Video  Alfa Romeo Giulietta TCT - Test

Dimensione Carattere:

L’Alfa Romeo ha esposto in anteprima mondiale a Parigi la nuova Giulietta Sprint per rendere omaggio all’iconica Giulietta Sprint di 60 anni fa, capostipite di un’intera classe di auto e uno dei prodotti più emblematici del Made in Italy. La Giulietta Sprint parigina vanta dettagli unici che ne esaltano il look sportivo, come i terminali di scarico maggiorati, gli inediti cerchi Sprint da 17 pollici a cinque fori, il paraurti posteriore sportivo, le finiture interne in tinta carbonio e quelle esterne in antracite lucide e i nuovi sedili in tessuto ed Alcantara con cuciture rosse e logo Sprint sul poggiatesta.

Interessante novità anche sotto il cofano. La vettura porta infatti al debutto il motore 1.4 MultiAir Turbo benzina da 150 CV che le consentono di raggiungere una velocità massima di 210 km/h e di accelerare da 0 a 100 orari in 8,2 secondi, a fronte di consumi limitati a 5,6 litri/100 km e di emissioni di CO2 contenute a 129 g/km. La gamma motoristica di Giulietta Sprint è completata dal 2.0 JTDm da 150 CV. Il Biscione ha presentato in anteprima anche la MiTo Junior, sportiva a ricordare la GT 1300 Junior del 1966.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati